Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Un tempo la zuppa di roveja era l’alimento base dei contadini e dei pastori del centr’Italia, per lungo tempo però il legume è stato dimenticato proprio perchè considerato un legume povero…finchè non è stato riscoperto dal Presidio Slow Food.

Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato
Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Attualmente si coltiva soprattutto nell’Italia centrale, nelle Marche, sui monti Sibillini, ma si sta ridando valore a questo legume dimenticato anche altrove.

La roveja è molto nutriente, ricca di proteine vegetali e sali minerali come il fosforo e il potassio, il sapore della roveja ricorda un po’ le fave anche se la forma è quella dei piselli ma dal colore somiglia alle lenticchie…vi sto confondendo le idee, eh?

Non siete curiosi anche voi di assaporare questa zuppa, cari lettori? Io ho trovato questo pacchetto nel supermercato Carrefour mentre cercavo la quinoa e subito la curiosità ha preso il sopravvento…voi che avreste fatto?

Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato
Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Ma vogliamo vedere la ricetta di questa gustosissima Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato?

Ingredienti:

300 grammi di roveja

100 grammi di riso rosso e riso integrale

100 grammi di grano saraceno

Due foglie di alloro

due spicchi d’aglio

Una scatola di pomodoro polpa fine

un rametto di rosmarino

crostini di pane tostato

olio extra vergine di oliva

sale

pepe nero

paprika dolce

peperoncino piccante

Un litro di brodo vegetale

Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato
Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Preparazione della Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Metti a bagno il giorno prima la roveja in acqua fredda.

Il giorno dopo risciacqua i legumi e coperti da abbondante acqua fredda metti a cuocere con una foglia di alloro per circa un’ora contando da quando riprende il bollore, mi raccomando di salare l’acqua solo a fine cottura.

Elimina la foglia di alloro, togli gran parte del liquido di cottura e passa al mixer o nel frullatore riducendo i legumi in crema.

Unisci un litro di brodo vegetale e porta a bollore, aggiungi il riso e il grano saraceno e una foglia di alloro e porta a cottura per circa mezz’ora o il tempo indicato sul pacchetto del grano saraceno, a me indicava 10′.Se la zuppa dovesse risultare troppo densa aggiungi un mestolo di acqua di cottura della roveja o di brodo vegetale.

In una padella versa un abbondante filo d’olio extra vergine di oliva e fai dorare gli spicchi d’aglio tagliati a metà, mezzo cucchiaino di paprika dolce e il peperoncino piccante, unisci poi la polpa di pomodoro e fai cuocere a fiamma viva per 10′, il sughetto non deve risultare troppo denso.

Elimina l’aglio e l’alloro e servi la zuppa di roveja  con al centro qualche cucchiaiata di sughetto di pomodoro, un filo d’olio crudo  e i crostini di pane precedentemente tostati in padella con un filo d’olio e un rametto di rosmarino.

Ed ecco a voi …roveja …per chi non s’acconteja…

Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato
Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Semplicemente deliziosa, un comfort food per le giornate fredde!

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

 

 

2 Commenti su Zuppa di Roveja il Legume Dimenticato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.