Torta alla Panna

Perché fare una Torta alla Panna direte voi se di solito si mette il burro o l’olio? Un po’ perché avevo in frigo una confezione di crema di latte in scadenza e un po’ per la curiosità di vedere la differenza… Vi assicuro che è di una sofficità pazzesca da provare subito!

Questa è una torta semplice da colazione o merenda ma arricchita con una crema e senza bisogno di bagnarla diventerà un ottimo dessert da fine pasto da servire agli ospiti!

Torta alla Panna
Torta alla Panna

Sapete che in fondo il burro si fa proprio con la crema di latte? Sarà capitato anche a voi a volte di montarla troppo e così avete ottenuto il burro che si separato dalla parte liquida cioè il latticello, vero? Ma non ci dilunghiamo in cose tecniche…quel che conta è il risultato: mentre il burro si solidifica raffreddandosi, la panna specialmente se non è troppo montata da un’incredibile sofficità al dolce, provate e vedrete!

Ed ora vi lascio la lista degli ingredienti per fare la

Torta alla Panna

  • 120 grammi di uova a temperatura ambiente (Circa 2)
  • 150 grammi di zucchero frullato con una bacca di vaniglia e la buccia di un’arancia e un limone
  • 180 grammi di farina00
  • Una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 50 grammi di nocciole o pistacchi tostati in granella
  • 250 grammi di crema di latte o panna fresca ( scansati hoplà uhllallà e roba simile) che per questo dolce non deve essere  fredda da frigo
Torta alla Panna
Torta alla Panna

Ora che avete tutti gli ingredienti procediamo alla preparazione della

Torta alla Panna

  1. Montate la crema di latte, non troppo fredda, con lo sbattitore a velocità non troppo alta affinchè non venga troppo soda.
  2. Montate le uova intere, tenute a temperatura ambiente, con lo zucchero che avrete aromatizzato frullandolo con le bucce di agrumi e la vaniglia. (Io di solito ne ho una scorta pronta perchè essicco le bucce e le conservo già frullate con lo zucchero, idem con la vaniglia)
  3. Setacciate la farina con il lievito e il sale e unite al composto di uova sempre con lo sbattitore abbassando la velocità al minimo.
  4. Infine unite la panna a mano con una spatola lentamente dall’alto in basso per non smontarla e la granella di nocciole tostate.
  5. Intanto avrete pronto uno stampo a cerniera da 24 cm. di diametro, oppure a ciambella imburrato e infarinato. Se vi piace più alta usate lo stampo da 22 cm. di diametro
  6. Versate il composto in teglia e infornate in forno preriscaldato statico a 160° per circa 50′  ma 45′ fate la prova spaghetto per verificare la cottura perchè il vostro forno potrebbe essere più o meno potente del mio.

Fate raffreddare il dolce prima sformarlo e spolveratelo con zucchero a velo e ora cosa aspettate ad assaggiare? Sentite la differenza? Una morbidezza strepitosa!!!

Nota: la decorazione l’ho fatta disponendo in superficie delle fettuccine e poi spolverando con lo zucchero a velo.

Un altro dolce con la panna? qui

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.