Spaghettata Romantica Piccante al Tartufo

Sarà capitato anche a voi di organizzare una Spaghettata Romantica Piccante al Tartufo con vostro marito… Ecco un’idea semplice e ”focosa” non fosse altro che per quel peperoncino piccantissimo…ma soprattutto per la presenza di ”sua maestà il tartufo”

"<yoastmark

Premetto che questa è una di quelle serate in cui non baderete a spese, infatti sappiamo tutti il costo del tartufo bianco ma per una volta si può fare… ricorderete per sempre questo momento e il vostro profumatissimo tartufo non vi manderà certo sul lastrico!

Vi elenco gli ingredienti della

Spaghettata Romantica Piccante al Tartufo

Per due persone:

  • 200 grammi di spaghetti
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
  • un peperoncino piccante
  • un ciuffo di menta
  • un tartufo bianco
  • due spicchi d’aglio

"<yoastmark

Il procedimento della

Spaghettata Romantica Piccante al Tartufo

è presto detto

  1. Mettete su l’acqua e il sale grosso per lessare gli spaghetti e intanto armatevi di padella.
  2. Versate in padella qualche cucchiaio di olio e rosolatevi il peperoncino, regolandovi per la quantità, e gli spicchi d’aglio o tagliati a metà se volete poi eliminarli o tritati, lasciate sul fuoco finchè l’aglio si sarà imbiondito donando il suo profumo ma stando attente a non bruciarlo.
  3. Versate in padella gli spaghetti cotti al dente e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e spadellate per far rilasciare l’amido alla pasta così si formerà un bel sughetto.
  4. Spegnete e unite la menta e una parte del tartufo grattugiato.
  5. Impiattate e unite ancora  un po’ di tartufo tagliato a lamelle sottili.

Non sentite anche voi un fuoco inestinguibile che si spegnerà solo con un buon bicchiere di ”Passerina”…cos’altro? Provateci, io dopo lo scorzone estivo ho avuto questo bellissimo regalo da mio marito e non credevo ai miei occhi, non vi dico il profumo che si sprigionava in macchina mentre tornavamo a casa pregustando la nostra cenetta!

Per un’altra seratina suggerisco qualcosa di raffinato qui

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.