Sharlotka di mele russa

Miei cari lettori conoscete sharlotka, la torta di mele russa?
Il nome dà l’idea di qualcosa di strepitoso e magari anche complicato, invece leggendo  vi  renderete conto che è semplicissima e con pochi ingredientisenza latte, senza burro, senza olio… sarà deliziosa!!!

Sharlotka di Mele Russa
Sharlotka di Mele Russa

Dovete sapere che fra le tante amiche che ho sparse in giro per l’Italia ho conosciuto Eunice a cui la torta di mele piace molto umida e piena piena di mele, e così sono partita con gli esperimenti… finalmente ho trovato in rete la sharlotka che mi ha colpita per il suo procedimento, l’ho leggermente modificata abbondando con le mele.
Vogliamo vedere la mia versione di questa delizia?
Ingredienti:
tre uova di gallinelle libere e felici della mia amica Orietta
200 gr. di zucchero integrale(io l’ho frullato con dentro un pezzetto di bacca di vaniglia)
oppure usare qualche goccia di estratto di vaniglia invece della vanillina chimica
125 gr. di farina00 o se la trovate farina 1 che è semi integrale
mezzo cucchiaino raso di bicarbonato di sodio come agente lievitante
un bel pizzico di sale
buccia di un’arancia grattugiata
sei mele belle grandi circa un kg. o granny smith o renette a piacere

inoltre
tre cucchiai di zucchero integrale
un cucchiaio raso di cannella
Procedimento:
Sbucciare le mele e tagliarne metà a cubettini e metà a fettine
Preparare lo stampo a cerniera da 24-26 cm. con sul fondo un foglio di carta da forno
Cospargere la carta da forno con metà preparato di zucchero e cannella miscelato (il resto va sopra alla fine)
disporre sullo zucchero le mele senza ammassarle ma lasciando degli spazi fra i cubetti, poi vi spiego perchè.

Io ho usato lo stampo a cerniera da 26 perciò è venuta bassa ma se ne avete uno piccolo viene bella alta.
Preparare la pastella:
Montare con lo sbattitore le uova intere tenute qualche ora a temperatura ambiente altrimenti fanno fatica a montare.
Unire lo zucchero continuando a montare, quando la montata è bella gonfia unire a mano pian piano dall’alto in basso la farina precedentemente setacciata (lasciandone da parte una cucchiaiata che uniremo solo alla fine miscelata col bicarbonato per non far perdere al lievito il suo potere lievitante) e la buccia d’arancia grattugiata e il sale.

Ora versare la pastella sulle mele lasciandola insinuare fra i cubetti, ecco perchè dicevo su di non ammassarli.

Livellare la pastella con la spatola e disporre sopra le fettine di mela a raggiera.
Spolverare con zucchero e cannella restante.
Infornare in forno preriscaldato a 170° per circa un’ora
Lasciar intiepidire prima di passarla sul vassoio e cercando di resistere al suo incredibile profumo!

Sharlotka di Mele Russa
Sharlotka di Mele Russa

Vi è piaciuta questa ricetta? Venite e mettere il vostro ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.