Rotolo di Frittata Ripieno

Se vi mancano le idee per la cena fate un bel Rotolo di Frittata Ripieno! E’ molto semplice e veloce, potete prepararlo in anticipo e riscaldarlo prima di servire e il ripieno è a piacere, aprite il frigo e inventate.

Rotolo di Frittata Ripieno
Rotolo di Frittata Ripieno

Un ripieno godurioso è con cime di rapa ripassate in padella e ricotta ma vi potete sbizzarrire con asparagi, bietole o spinaci e per chi non è vegetariano come me può unire anche prosciutto cotto o una mousse di mortadella o altro salume.

Ma passiamo subito a conoscere gli ingredienti  del

Rotolo di Frittata Ripieno

Per 4 persone:

  • 5 o 6 uova
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato
  • sale fino
  • pepe bianco qb
  • una grattatina di noce moscata
  • un filo d’olio extra vergine di oliva

ripieno

  • 300 grammi di ricotta fresca
  • una scamorzina affettata fine
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • un chilogrammo di cime di rapa
  • uno spicchio d’aglio
  • sale fino
  • olio extra vergine di oliva qb

 

Prepariamo insieme il

Rotolo di Frittata Ripieno

  1. Accendiamo il forno a 200°
  2. Trifoliamo le cime di rapa, dapprima pulite e sbollentate, in una padella con uno spicchio d’aglio schiacciato che poi elimineremo e un filo d’olio e saliamo.
  3. Amalgamiamo in una ciotola la ricotta lavorata con sale, pepe, parmigiano grattugiato
  4. Sbattiamo le uova insieme a sale pepe e formaggio grattugiato e noce moscata grattugiata.
  5. Versiamo il composto di uova in una teglia da forno rettangolare rivestita di carta da forno e spennellata con un filo d’olio. Lo spessore non deve essere più alto di un centimetro quindi regolatevi con la grandezza della teglia. Inforniamo in forno preriscaldato finchè la frittata non si rapprende diventando leggermente dorata  per circa 5′ o 7′.
  6. Facciamo intiepidire la frittata sollevandola dalla teglia con tutta la carta da forno e poi stacchiamola dalla carta da forno lasciandovela comunque sopra.
  7. Spalmiamo il rotolo con uno strato di ricotta e sopra distribuiamo le cime di rapa tagliuzzate con le forbici per agevolare successivamente il taglio delle fette e la scamorzina affettata sottilmente.
  8. Arrotoliamo la frittata dal lato lungo e avvolgiamola di nuovo nella carta da forno, lasciamo rassodare per un’ora in frigo, eliminiamo la carta da forno e affettiamo deponendo di nuovo in teglia a riscaldare al momento di servire.

Più facile da fare che da scrivere ma il successo è assicurato, si può servire sia come antipasto che come secondo abbondando con le dosi.

Vi va qualche altra frittata ancora più veloce e casareccia? Guardate qui

E una più particolare la trovata qua

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.