Reginette al gratin

C’è del latte in frigo da consumare, faccio la besciamella, e poi che dite… faccio le Reginette al Gratin?  Aggiudicato! Sarà un primo piatto succulento e appagante mmmmmmmh

Reginette al Gratin
Reginette al Gratin

In effetti è da un po’ che cercavo le lasagne ricce ma sembra che nella zona dove abito ci siano solo le lisce e così avendo le reginette o mafalde (chiamate così perchè dedicate alla principessa Mafalda di Savoia) ho pensato di usarle al posto delle lasagne, che ne pensate? Secondo me, visto che mio marito, caso strano, ha voluto fare il bis, penso che sia piaciuto!

E ora passiamo agli ingredienti delle

Reginette al Gratin

Per 3 persone:

  • 300 g di pasta tipo reginette o mafalde
  • sale grosso
  • 3 uova sode
  • parmigiano grattugiato 50g
  • pecorino grattugiato 50g
  • 100 g di provola
  • Un filo d’olio extra vergine di oliva

Per la besciamella morbida

  • Sale fino
  • pepe nero
  • noce moscata
  • 100g di burro*
  • 70g di farina00
  • 1 l di latte intero

Eccoci alla preparazione delle

Reginette al Gratin

Per la besciamella

  1. Ho messo a riscaldare il latte in una casseruola e intanto in un pentolino ho sciolto il burro e unito la farina, il sale e la noce moscata mescolando con la frusta finchè il fondo non ha sfrigolato tostando la farina. Ho versato la cremina nel latte mescolando con le fruste finchè non si è addensato. Fatto.
  2. Ho cotto le uova sode, per il tempo vedi qui.
  3. Ho lessato al dente la pasta in acqua bollente salata e dopo scolate le ho condite con un filo d’olio per non farle attaccare mentre assemblavo il tutto.
  4. Ho steso in teglia un velo di besciamella e ricoperto con uno strato di pasta stendendo le mafalde vicine vicine e poi fatto gli strati coi formaggi, le uova sode affettate, la besciamella a cucchiaiate e altra pasta fino ad esaurimento.
  5. Ho infornato mezz’ora in forno preriscaldato a 200° e gli ultimi minuti ho acceso solo il grill per avere la crosticina in superficie.
  6. ho fatto riposare 15′ prima di servire
Reginette al Gratin
Reginette al Gratin

Quando si prepara questo piatto si abbonda sempre, sapete perchè?

Il giorno dopo, riscaldato è ancora più buono…yummmmmmmy

Vi piace una versione col sugo? Eccola!

* Consiglio: Il burro vi sembra troppo? Volendo rendere più leggera la besciamella potete usare metà olio e metà burro ma vi avverto che il sapore ne risente…non è un piatto che si prepara tutti i giorni…mangiate una porzione più piccola con un’insalatina e basta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.