Radicchio e Stracchino il Risotto…si sa il risotto è un classico,con radicchio e stracchino poi…ma se il radicchio è un trevigiano,lo stracchino diventa una crema da servire a specchio e il risotto è sfumato con un buon rosè e mantecato formaggi particolari come il bitto e il toma piemontese che non è neanche tanto grasso allora diventa un signor risotto!

Il risotto e’ un primo piatto invernale,avvolgente che però a detta di mio marito sazia subito eppure è  digeribilissimo tanto che dopo un po’ si ha di nuovo fame,almeno a me capita così…e a voi piace il risotto?

Questo è il mio!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Radicchio e Stracchino il Risotto!

Il sapore delicato del porro ben si sposa col radicchio bilanciandone il gusto più forte e questa crema di stracchino mi è proprio piaciuta perchè dona quella giusta cremosità visto che non uso il burro,il formaggio poi …che dire …mi ha conquistata!

ma veniamo alla ricetta.

Ingredienti:

due pugni a testa di riso arborio per risotti

un cespo di radicchio trevigiano

200 gr. di stracchino

50 ml. di vino rosè

un pezzetto di porro

olio

brodo

due bustine di zafferano

100 gr. di bitto dop

100 gr. di toma piemontese

parmigiano grattugiato

 

Procedimento:

Tenendo conto che abbiamo il brodo già pronto procediamo così:

versare in una casseruola un filo d’olio e senza aspettare che diventi bollente unire il radicchio e un pezzetto di porro affettati sottilmente,salare affinchè il radicchio mantenga il suo colore e lasciar appassire senza far dorare troppo per non alterare il sapore.

Io a questo punto metto da parte il radicchio in una boulle e lo unisco solo alla fine al risotto così conserva il suo sapore e non sa di bollito.

Verso il riso nella stessa casseruola con un altro filo d’olio e lascio tostare per bene sfumando poi col rosè, quando è evaporato aggiungo metà del brodo in ebollizione così per i primi minuti non mi preoccupo di rimestare in continuazione e mi dedico a preparare i formaggi tagliandoli a dadini e grattugiando il parmigiano.

Stempero lo stracchino in un mestolo di brodo caldo insieme a una bustina di zafferano in modo da ottenere una crema da versare accanto al risotto sul piatto e negli ultimi minuti mi dedico a versare il resto del brodo mescolando di continuo così il riso rilascia il suo amido che formerà una deliziosa cremosità.

A cottura ultimata sciolgo l’altra bustina di zafferano in pochissimo brodo,spengo e lo unisco al risotto versando sia i formaggi che il radicchio brasato mantecando per bene e una parte di stracchino cremoso,in questo modo il risotto rimane giallo e il radicchio del suo colore e i sapori si distinguono pur venendo legati insieme dai formaggi.

Impiatto con un cucchiaio di crema di stracchino accanto e una julienne di radicchio fresco a colorare, e il porro affettato e rosolato a parte, a me piace così…e voi come lo fate?

 

 

 

4 Commenti su Radicchio e Stracchino il Risotto

  1. Non mi affacciavo da un po’…tra le decine di ricette 8tutte meravigliose9…mi son confusa a leggere…Mi sono soffermata su questa….Strabiliante

    • robbettinaaaaaaaaaaaa
      grazie!cerco di essere regolare nel pubblicare una ricetta ogni giorno così trovi sempre qualcosa di nuvo quando vieni a trovarmi.
      questo risottino è particolarmente cremoso e dal sapore delicato!
      ti abbraccio!

    • WOW Elisabetta!!! Come sono felice che ti sia piaciuta!!!
      Domani avevo proprio intenzione di fare un risottino ma non sapevo come… avevo dimenticato questa mia invenzione…
      Grazie a te cara domani radicchio e stracchino il risotto!
      Un abbraccio per te! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.