Ortaggi Gratinati. Oggi più che mai c’è il desiderio di nutrirsi con cibi sani, ecco quindi gli ortaggi gratinati, per una #vitasana, buoni, cotti al forno! Sani perchè coltivati nell’orticello di casa!

 

Ortaggi Gratinati
Ortaggi Gratinati

Ortaggi Gratinati

Va bene qualsiasi ortaggio a vostro piacere, quelli di oggi sono pomodori, peperoni e zucchine ma se vi piacciono i finocchi o le melanzane o il radicchio o altro vanno benissimo, sono semplici e veloci da preparare e si possono cuocere in anticipo e consumare sia caldi che tiepidi.Io ne preparo sempre un bel vassoio da portare in tavola!

Vogliamo vedere come ho fatto?

Ingredienti:

Un peperone rosso piccolo

un peperone giallo piccolo

tre zucchine

quattro pomodori tondi

una manciata di pangrattato

50 gr. di pecorino

origano

sale qb

olio extra vergine di oliva

basilico

uno spicchio d’aglio

una macinata di pepe nero

una manciata di semi di sesamo e finocchietto

 

Procedimento:

Frullare un pezzetto di pecorino insieme a qualche foglia di basilico e una manciata di pangrattato e semi di sesamo, poco sale e qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva, una macinata di pepe nero.

Lavare e asciugare tutti gli ortaggi e tagliare i pomodori e le zucchine a metà mentre i peperoni a falde scegliendoli piccoli.

I pomodori vanno svuotati e salati mettendoli per un po’ sotto sopra a perdere acqua mentre gli altri solo svuotati.

Sistemateli in teglia su carta da forno con una cucchiaiata di pangrattato aromatizzato in ognuno e un filo d’olio sopra e via in forno per mezz’ora a 200° circa; regolatevi col vostro forno fino a quando si è dorata la superficie! Non devono ammorbidirsi troppo ma rimanere leggermente croccanti, così anche le proprietà saranno preservate senza distruggere i nutrienti!

Completare con il basilico spezzettato a mano o col coltello di ceramica per non farlo ossidare ed ecco pronto un piatto per una #vitasana.

Ortaggi Gratinati
Ortaggi Gratinati

 

Ortaggi Gratinati
Ortaggi Gratinati

 

2 Commenti su Ortaggi Gratinati

    • La ringrazio tanto di cuore e spero che ne provi qualcuna, sono felice che la mia cucina possa esserle utile!
      Torni pure per conoscere le prossime novità!
      Un caro saluto
      Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.