Orecchiette Zucca e Cavolfiore Viola

Oggi vi presento un primo piatto veloce e saporito ma soprattutto di stagione, le orecchiette con la zucca e il cavolfiore viola.

Orecchiette Zucca e Cavolfiore Viola
Orecchiette Zucca e Cavolfiore Viola

Orecchiette Zucca e Cavolfiore Viola

Questa varietà di cavolfiore è un incrocio fra il cavolo broccolo e il comune cavolfiore bianco, in Sicilia è noto come violetto di Sicilia.

E’ ricchisimo di antiossidanti e carotenoidi, ci protegge dai danni provocati dai radicali liberi per non parlare del fatto che è un potente anticancro.

Quando ho visto al supermercato questo cavolfiore con un colore così bello non ho potuto fare a meno di abbracciarmelo e portarmelo a casa e così oggi insieme alla zucca ha rallegrato la nostra tavola e deliziato il nostro palato!

La preparazione è molto semplice ma vediamo come ho fatto?

Ingredienti:

mezzo kg. di orecchiette

Un cavolfiore viola piccolo

300 gr. di zucca

mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva

sale

due spicchi d’aglio

pepe o peperoncino piccante

pecorino grattugiato

img_20161102_100506

Procedimento:

Lavare e tagliare a cimette il cavolfiore e sbollentarlo per due minuti in acqua bollente dove poi si lesseranno le orecchiette.

Sbucciare la zucca e tagliarla a cubetti, ripassarla in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio diviso in due eliminando il germoglio; coprire e far cuocere a fiamma vivace qualche minuto senza mescolare, in modo che sul fondo si crei una leggera crosticina dorata, salare alla fine.

Mettere la zucca da parte in una ciotola eliminando l’aglio e nella stessa padella versare ancora un filo d’olio con l’altro spicchio d’aglio e fare lo stesso col cavolfiore ben scolato, dopo che si è rosolato salare e unire la zucca eliminando l’aglio; sappiate che la zucca e il cavolfiore non devono disfarsi completamente.

Intanto salare poco l’acqua di cottura del cavolfiore e lessare le orecchiette al dente, scolarle e versarle direttamente in padella.

Pepare e unire ancora un filino d’olio e il pecorino grattugiato dopo aver spento il fornello continuando a saltare le orecchiette. Non vi dico quanto è buono questo piatto, lascio a voi i commenti dopo averlo preparato,…su su che è semplice e delizioso!!!

Variante:

Alla fine dopo aver versato le orecchiette in padella si può aggiungere un mestolo di acqua di cottura e spadellare un po’ così si formerà una cremina a motivo dell’amido sprigionato e dopo spegnere e unire il pecorino in modo che verrà una sorta di cacio e pepe… …mmmmmmmmh

Vi è piaciuta questa ricetta? Se vi fa piacere venite e mettere il vostro ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Orecchiette Zucca e Cavolfiore Viola
Orecchiette Zucca e Cavolfiore Viola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.