Lasagnetta Carciofi e Caciocavallo. Tempo di carciofi e cosa c’è di più goloso di una bella lasagnetta con carciofi e caciocavallo? La prepariamo insieme??? Solo pochi passaggi ed è pronta in tavola!

A proposito, lo sapete perchè si chiama caciocavallo? Se riuscite a leggere fino in fondo vi toglierete la curiosità!

20150305_123709

Lasagnetta Carciofi e Caciocavallo

E’ inutile che vi tesso le lodi del carciofo, sappiamo tutti che è buono e fa bene, vi dico solo che i carciofi sono una miniera di principi attivi e vantano molte virtù terapeutiche. Hanno pochissime calorie, sono molto gustosi ed hanno molte fibre, oltre ad una buona quantità di ferro, calcio, fosforo, potassio e magnesio. Hanno la  proprietà di regolare dell’appetito ed hanno un effetto diuretico e sono consigliati per problemi di diabete, colesterolo, ipertensione, sovrappeso e cellulite. Sono disintossicanti e stimolano il fegato, calmano la tosse e contribuiscono alla purificazione del sangue, oltre che fortificare il cuore e dissolvere i calcoli. I carciofi contengono molto ferro grazie alla coloretina e la cinarina, queste sostanze aumentano il flusso biliare e la diuresi e in particolare l’inulina e la cinarina, svolge un ruolo importante poiché riesce ad abbassare il livello del colesterolo. Per mantenere attive le sue proprietà si consiglia di consumarli crudi anche se la vedo un po’ dura…al limite solo il cuore più tenero affettato sottilmente…Sono considerati degli antitumorali e vanno consumati regolarmente. Che pensate, vale la pena di fare rifornimento? E allora via con la ricetta!

 

Ingredienti per quattro persone:

500 gr, di sfoglia riccia per lasagne

sei carciofi col gambo lungo

un cucchiaio di farina00

una scamorza affumicata

200 gr. di caciocavallo affumicato

pecorino grattugiato

pepe nero

prezzemolo

Vellutata:

due cucchiai colmi di farina00

acqua di cottura dei carciofi 1/2 lt.

una noce di burro

aglio

un filo d’olio extra vergine di oliva

20150305_123856

 

 

Procedimento:

La prima cosa da fare mettere su una pentola piena d’acqua per sbollentare i carciofi.  Pulite i carciofi avendo cura di eliminare tutte le foglie esterne e le punte spinose e dure, che fate, state buttando via anche i gambi? Nuooooooooooo

I gambi sono importantissimi infatti ci faremo una vellutata da usare invece della besciamella, spellateli dalla parte esterna, tagliate la parte più legnosa e affettateli sottilmente a rondelle, affettate anche i carciofi dopo aver eliminato la barbetta interna se c’è; tuffateli in acqua bollente insieme a un cucchiaio di farina passata attraverso un colino per non fare grumi e sbollentateli per 5 minuti. La farina li manterrà verdi senza usare limone che ne altera il sapore.

Quando sono teneri scolateli ben bene e fateli rosolare in padella con aglio e olio facendo fare la crosticina dorata sul fondo, indice della caramellizzazione degli zuccheri per effetto della reazione di Maillard. Salate e pepate; intanto avrete lessato le lasagne e stese su un canovaccio e tritato i formaggi. Con mezzo litro di acqua in cui avete lessato i carciofi preparate la vellutata.

Vellutata:

Unite in un pentolino un filo d’olio e una noce di burro e 2 cucchiai di farina e fate tostare leggermente, aggiungete il liquido e portate a ebollizione, quando si addensa salate e pepate, unite anche parte dei gambi lessati e frullate, verrà una vellutata deliziosa!

Allestite la lasagnetta:

Fate gli strati come al solito alternando le lasagne, i formaggi, la vellutata e unendo anche prezzemolo tritato fino a esaurimento degli ingredienti, completate col formaggio per far formare una bella crosticina e tenete da parte un po’ di vellutata e carciofi da unire dopo.

Infornate per 20′ in forno preriscaldato e in uscita unite ancora un po’ di vellutata e carciofi trifolati.

Una vera bontà, piatto unico … delizioso…

 

20150305_123853

 

20150305_123338

Ed eccovi qua curiosi di scoprire perchè questo formaggio si chiama caciocavallo. Tranquilli, non è fatto con latte di cavalla ahahahah

E’ perchè si legano a due a due e si mettono a stagionare a cavallo di sbarre appesi al fresco…interessante, vero? Ma soprattutto buonissimiiiiiiiiiii

Risultati immagini per foto di caciocavallo

2 Commenti su Lasagnetta Carciofi e Caciocavallo

    • Mia cara deborha <3 grazieeeeeeeeeee
      benvenuta a casa Mary, qui si mangia sempre!!!!!
      un grosso abbraccio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.