La Sbriciolata al Liquore Amaretto è una crostata semplice da preparare ma così gustosa e profumata che ve la consiglio,sicuramente la conoscete ma visto che ci sono diverse versioni ecco la mia appunto …all’amaretto.Si chiama sbriciolata perchè la pasta frolla si sbriciola e quando viene preparata non va impastata ma lavorata con la punta delle dita tipo streusel.

sbriciol1

 

La Sbriciolata al Liquore Amaretto 

Questa crostata mi è stata insegnata dalla mia cara amica Gerardina ed è originaria dall’avellinese anche se ormai è volata oltre i confini ed è conosciuta da tutti! In cottura emana un profumo pazzesco a motivo dell’amaretto, inoltre il connubio ricotta e cioccolato è un matrimonio perfetto.

Ingredienti:

500 gr. farina 00
200 gr. burro
200 gr. di zucchero
unire 1 uovo
1/2 bicchiere di plastica di amaretto di Saronno
1/2 bustina di lievito paneangeli

ripieno
1/2 kg. ricotta di pecora
200 gr. zucchero
1/2 bicchiere di amaretto di Saronno

Inoltre:

100 gr. di cioccolato fondente

zucchero a velo

Procedimento:

Amalgamare prima gli ingredienti per il ripieno e riporre 1 h in frigo

preparare l’impasto sbriciolato della frolla con gli ingredienti indicati senza lavorarlo troppo altrimenti non è frolla perchè sviluppa il glutine, impastare con la punta delle dita formando delle grosse briciole.

Versare in teglia a cerniera di 28 cm. di diametro metà impasto sbriciolato premendo un po’ per compattare e avendo cura di alzare un po’ intorno al bordo.

Sopra versare il ripieno di ricotta, livellare e unire scaglie di cioccolato fondente a gogò oppure cucchiaiate di crema al cioccolato a caso.
Dopo coprire col resto delle briciole di pasta frolla.

Infornare a 160° x 1 ora.
Una raccomandazione molto importante è far raffreddare bene la sbriciolata prima di sformarla altrimenti rischiate di farla cadere a pezzi perchè il ripieno si deve rassodare.

Spolverare di zucchero a velo

E’ ottima soprattutto il giorno dopo quando i sapori si sono ”innamorati” ma anche tiepida è irresistibile con la cioccolata coulant. Preparatela e non ve ne pentirete e vedrete che i vostri ospiti ve la chiederanno di nuovo e tutti vorranno la ricetta di questa crostata deliziosa. Sono felice di averla condivisa e mi auguro che vi piaccia, la riuscita è sicura e se ci provate mi farebbe piacere conoscere il vostro parere.

Provare per credere

sbric_fett

mmmmmmmmmmmh

2 Commenti su La Sbriciolata al Liquore Amaretto

    • Eh si questa veramente si spazzola fino all’ultima briciola…un abbracciooooooooooooo e grazie di avermi dedicato il tuo tempo prezioso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.