La Frittata di Spaghetti Riciclata,si può riciclare di tutto,sia gli spaghetti avanzati che qualche ingrediente da usare come ripieno,nel mio caso la frittata di spaghetti riciclata è nata così:vi capita mai di avere in frigo tante ciotoline ognuna con pochissine cose dentro che vi dispiace buttare?Io avevo bisogno di consumare dello speck,dei pisellini ”dimenticati” in frigo,una carota lessa che non mi andava di buttare,un po’ di ricotta,ma a seconda degli avanzi verrà sempre diversa ma comunque ottima.E’ proprio vero che le cose più buone nascono dal riciclo…ed eccola qua bella colorata e saporita.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Frittata di Spaghetti Riciclata

Ingredienti:

spaghetti

una carota

pisellini primavera

speck

ricotta

tre uova

sale

olio

Procedimento:

Naturalmente questa frittata cambia a seconda degli ingredienti che volete riciclare,io avevo tante ciotoline che occupavano solo spazio in frigo,dei pisellini già ripassati in padella,una carota lessa che ho rosolato per insaporirla un po’,ho unito qualche fetta di speck tritato,un pezzetto di ricotta anch’esso in una ciotolina così ho eliminato tutte le ciotoline,ho sbattuto 3 uova,ho unito tutti i ricicli e condito gli spaghetti che intanto ho lessato,ho amalgamato e versato in padella con un filo d’olio.

Secondo voi com’era?

2 Commenti su La Frittata di Spaghetti Riciclata

  1. Ciao,ha un aspetto davvero invitante,ho assaggiato delle mini frittatine di pasta da mia suocera ed erano eccezionali,ottima idea di riciclo.buona serata.

    • grazie Lea,poi cambia completamente il gusto e non ti sembra proprio di mangiare lo stesso piatto!
      buona serata anche a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.