La Frittata coi ventagli di Patate,che ricetta é direte voi,la frittata di patate coi ventagli?Certo perchè la frittata è troppo semplice ed ecco i ventagli.A che serve scrivere la ricetta?Però siccome con il tocco particolare dei ventagli di patate l’ho resa più attraente ve la propongo!

Ecco i ventagli era un po’ che vedevo in giro foto di patate fatte così e ci ho provato anch’io,sono buonissime!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Frittata coi ventagli di Patate

Niente di più semplice da preparare per cena ma se rosoliamo prima le patate,ci aggiungiamo un fiore di speck e qualche fetta di provola possiamo dimostrare che anche con qualche uovo si può preparare una ”signora cena”.

Gli ingredienti sono pochi ma saziano e soddisfano la voglia di qualcosa di buono.

patate

uova

olio extra vergine di oliva

sale

pepe

origano

speck

pancetta

scamorina affumicata

provola affumicata

Procedimento:

Di solito evito di friggere per ovvi motivi di salute.Ma la frittura è certamente il metodo di cottura più gustoso che ci sia,perciò quando si parla di frittata … va fritta,non c’è scampo altrimenti che frittata è?

Per evitare che le patate assorbano tanto olio io di solito dopo averle pelate e affettate le lascio in acqua per un quarto d’ora a perdere amido così non si disfano neanche in cottura e rimangono belle croccantine e basterà solo un filo d’olio in padella antiaderente,naturalmente vanno prima asciugate per bene!

Intanto che le patate si cuociono sbatto le uova sommariamente con la forchetta senza montarle,salo e unisco anche pepe e origano,qualche fetta di speck a pezzetti,verso il tutto in padella preriscaldata con un filo d’olio avendo cura di non farla troppo alta e aggiungo le fette di patate che avevo fritto e qualche pezzetto di provola affumicata,lascio rapprendere bene e  giro la frittata,si la giro anche se c’è chi dice no!La frittata di patate va girata e rosolata bene da entrambe le parti.Alune patate poi le ho affettate sottilmente lasciando unita la base per circa un centimetro.

Un trucchetto per riuscire nell’impresa: tagliate la patata alla base in modo che poggia bene sulla spianatoia e mettete due spiedini di qua e di là così incidendo siete sicuri che non tocchi il fondo dividendo la patata.

Dopo quest’operazione lasciate in acqua a perdere amido così le fette si apriranno anche un po’ e poi salatele tra le fette stando attenti a non romperle, infornatele vuote per la prima mezz’ora e a fine cottura farcitele con fette di speck,pancetta e scamorza affumicata,irrorate con un filo dolio e infornate ancora per circa 15′ sempre  a 200°.Bellissime e buonissime!

6 Commenti su La Frittata coi Ventagli di Patate

  1. Stai lontana da noi…ma non dalla cucina.Che bel piatto Maria.Hai ragione anche la semplicità ti può riempire…occhi e pancia.

    • robbettinaaaaaaaaaa grazie!
      passo veloce a leggervi ma non vi becco in linea… il tempo non basta mai…bacio

  2. Mi piace cucinare e cerco sempre ricette sfiziose da proporre a cena alla mia famiglia … marito e due figli incontentabili, sempre alla ricerca di “qualcosa di diverso” e stasera ho trovato la cena perfetta per domani. Grazie mille!!!

    • brava!bella scelta…anch’io sono come te in cerca di novità ma anche inventare qualcosa di diverso…sai?vengo a farti visita volentieri…

    • questi ventagli di patate impazzano in questo periodo sul web e non potevo non provare anch’io, belli vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.