La treccia rustica ai cinque pepi…..che sbeliooooooooooooooo

chi l’ha detto che solo i dolci fanno gola? io sto riscoprendo i salati …… tutti questi dolci non fanno tanto  bene alla linea…. non è che questa faccia meglio però….manca lo zucchero ma x il resto le calorie ci sono tutte e per colazione,merenda o cena va sempre bene non vi dico……. com’èèèèèèèèèèèèèè…..
da fare….subitooooooooooo
ripieno stracchino,5 pepi e prosciutto Praga cotto alla brace
x sbavare un po’ metto prima le foto
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERALa treccia rustica ai cinque pepi
ed ecco la ricetta
Ingredienti:
poolish:
50 ml.lilì (lievito liquido naturale)
100 gr. manitoba
100 ml. latte far triplicare
milk roux
15 gr. fecola di patate
150 ml. latte
300 gr. manitoba e 300 farina 00 setacciate insieme
4 tuorli
150 ml.latte
1 cucchiaino di zucchero
25 gr. di sale
100 gr. burro
20 ml. di acqua q.b.alla fine
ripieno:
stracchino
5 pepi :nero,verde,bianco,rosa,pimento
prosciutto Praga cotto alla brace
Procedimento:
ho messo la farina nell’impastatrice al centro il milk roux i tuorli e il poolish e ho fatto andare a velocità 1 ho unito il latte a poco a poco facendo prima assorbire e poi unendone altro ho aumentato la velocità a 3 e a poi 4 facendo incordare x bene ogni tanto fermavo la macchina per far riposare l’impasto e scaravoltarlo,poi ho unito il sale sempre a velocità 4 e infine il burro freddo un pezzetto alla volta.L’impasto si presentava ora un po’ appiccicoso però ho notato che aumentando la velocità si staccava dalle pareti incordando bene e ho unito 20 ml di acqua a goccia a goccia .
Mi sono fermata quando ho visto l’impasto bello liscio,gonfio e vellutato e ho ottenuto un bel velo che mi ha soddisfatta
ho fatto riposare l’impasto x 2 ore a t. a. poi ho messo in frigo x 8-9 ore. L’ho ripreso e lasciato fuori 1 ora a t. a. e formato la treccia ho diviso l’impasto in 3 steso i rettangoli farcito con fette di prosciutto Praga cotto alla brace e sopra lo stracchino messo con la sac a poche e una generosa macinata di pepi in 5 varietà : pepe nero,pepe bianco,pepe rosa,
pepe verde e pimento.ho arrotolato il prosciutto e poi e arrotolato i rettangoli e formato la treccia.

Un’ultima spolverata di pepino e una spennellata di uovo sbattuto infornata x 45′ a 180°.190°

4 Commenti su La Treccia Rustica ai cinque Pepi

    • Grazie Clara,hai ragione è davvero slurposa con quello stracchino coulant
      è da un po’ che non la faccio …sai per provare nuove cose…Paganini non ripete…ihihihih

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.