Il semifreddo ciliegie e amaretti, priorità assoluta prima che le ciliegie finiscano! Non vorrete aspettare l’anno prossimo per provarlo! Facile e delizioso!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il semifreddo ciliegie e amaretti

Molto facile da realizzare, con una base di pastafrolla e un ripieno di ricotta e amaretti incastonata di ciliegie come tanti rubini…commestibili… e se non vi va di fare la pastafrolla vi do un’alternativa senza cottura davvero innovativa e particolare a cui non potrete proprio dire di no!

Ma passiamo agli ingredienti?

Ripieno:

300 gr. di ricotta di pecora

300 gr. di amaretti(oppure mandorle tostate e frullate)

100 gr. di zucchero

semini di un baccello di vaniglia

due cucchiai di liquore amaretto

 

Per la base di pasta frolla:

250 gr. di farina00

1 uovo

50 ml. di amaretto disaronno

100 gr. di burro

100 gr. di zucchero

oppure:

200 gr. di amaretti qb

100 gr. di cioccolato fondente o bianco a piacere

Procedimento:

Il ripieno è presto fatto amalgamando la ricotta con lo zucchero e gli amaretti sbriciolati grossolanamente.

La base come dicevo è pasta frolla, impastate gli ingredienti velocemente e stendete sul fondo dello stampo a cerniera di 14 cm.di diametro su carta forno e infornate per 15′ a 180°

ma se volete realizzare il semifreddo in poco tempo senza cottura fate così:

sciogliete il cioccolato in un pentolino  e lasciatelo intiepidire un po’, poi ci spezzettate gli amaretti ottenendo un composto sodo, ma va bene anche del riso soffiato, distribuitelo nello stampo a cerniera, io come ho detto su ho usato quello piccolo da 14 cm di diametro foderando il fondo con carta forno.

Ho messo sopra un altro pezzo di carta forno e pressato leggermente il composto e fatto raffreddare bene, poi ho cominciato a versare un po’ di ripieno al centro in modo da reggere le ciliegie lungo le pareti dello stampo aggiungendone un po’ per volta man mano che distribuivo le altre ciliegie fino all’orlo.

Ho messo in freezer per qualche ora a rassodare e il gioco è fatto!

Avrei potuto unire anche un po’ di panna montata al ripieno ma ho voluto renderlo leggero…senza troppi grassi…insomma un dolce estivo adatto alla prova costume!

Che ne pensate, vi va una fettina?

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140807_133908

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.