I biscotti amarena sono i biscotti del riciclo per eccellenza,li cercavo da tanto e li ho imparati da Ballina su cookaround,sono i dolci ricordi della mia infanzia e quando mi rimane qualche pezzo di pandispagna o altro,o non vi nascondo che  faccio apposta qualche dolce,li preparo perchè sono davvero ottimi.

Ho i miei dubbi che le pasticcerie usino ingredienti freschi per preparare questi dolci proprio perchè occorre conservare quelli invenduti per prepararli e chissà che ci buttano dentro ed ecco che i biscotti amarena me li faccio io.

bisc_amarena

I biscotti amarena

Ingredienti:

pastafrolla

1 kg. di farina00

450 gr. di burro

450 gr. di zucchero

8 tuorli e 2 uova

 

ripieno

600 gr. di avanzi di pandispagna o altri dolci

500 gr. di marmellata di amarena

3 cucchiai rasi di cacao amaro

2 cucchiai di nocciole frullate

liquore Strega qb.

 

Glassa

1 albume

100 gr. di zucchero a velo qb.(non deve colare)

 

Procedimento

preparare la pastafrolla con gli ingredienti indicati e metterla in frigo mentre si prepara il ripieno

frullare prima l’albume e lo zucchero a velo per la glassa e riporla in una ciotolina

Frullare il pandispagna e gli altri avanzi di dolci senza creme o panna che altererebbero la consistenza dell’impasto

frullare le nocciole

unire la marmellata di amarene frullata nel bimby tiepida e metterne un po’ da parte per la decorazione finale.

unire le nocciole frullate,il cacao e qualche cucchiaiata di liquore,cominciare ad amalgamare e se si sbriciola unire ancora un po’ di Strega.

Deve essere un impasto consistente da poter formare dei bigoli un po’ più grossi degli gnocchi.

Stendere la pastafrolla formando dei  rettangoli spessi massimo 1 centimetro,

sistemare sopra il bigolo e avvolgere con la pastafrolla con la chiusura sotto.

Avrete ottenuto un rotolo lungo che appiattirete in superficie

Spennellare con la glassa solo sopra e con uno stecchino imbevuto nella marmellata fare delle righe parallele.

Ora tagliare i biscottini di circa 2 o 3 centimetri,disporli in teglia su cartaforno e infornare a 180° per circa 15′

Ho dato una dose esagerata perchè questi biscotti all’amarena si conservano benissimo per tanto tempo in scatole di latta e sinceramente non vale la pena di pasticciare per pochi biscottini tanto più che uno tira l’altro e subito bisognerebbe rifarli…sono a dir poco squisiti specialmente qualche giorno dopo perchè i sapori si diffondono in un abbraccio universale…mmmmmmmmmmmmmmh

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.