Gnocchi di Peperoni. Oggi vi presento una novità, almeno per me, gli gnocchi preparati coi peperoni nell’impasto che di solito si prepara solo con le patate…sono una squisitezza da non perdere… Non sono per niente difficili, occorre solo un po’ di tempo per pasticciare, ma si sa che per gustare qualcosa di buono ci vuole il suo tempo, siete daccordo?

Gnocchi Peperoni
Gnocchi Peperoni

Gnocchi di Peperoni 

Il segreto per ottenere degli gnocchi che non si disfino in cottura è la qualità delle patate e l’equilibrio fra farina e patate, perciò seguite la ricetta pesando gli ingredienti e vi riusciranno sempre.

Vogliamo vedere come ho fatto?

Jpeg
Jpeg

Ingredienti:

1 kg. di patate vecchie meglio se rosse di media grandezza

300 gr. di farina00

sale

1 peperone rosso

1 peperone giallo

due spicchi d’aglio

olio extra vergine di oliva qb

50 gr. di parmigiano grattugiato

mezza scamorza affumicata

un ciuffo di basilico

un kg. di pomodorini piccadilly

una foglia di alloro

semola qb

Jpeg
Jpeg
Jpeg
Jpeg
Jpeg
Jpeg
Jpeg
Jpeg
Gnocchi Peperoni e Patate
Gnocchi Peperoni e Patate

Procedimento:

Per questa ricetta occorre preparare una concasse di peperoni, cioè tagliare i peperoni in cubetti piccoli piccoli e ripassarli in padella con aglio e olio per qualche minuto a fiamma vivace, unire il sale solo a fine cottura ed eliminare l’aglio.

Una metà va nell’impasto e l’altra metà nel sughetto.

Far raffreddare e intanto avrete tagliato le patate a metà e cotte nella pentola a pressione sul cestello con due dita di acqua sul fondo, io mi trovo bene così perchè non si lesseranno in acqua e non ne assorbiranno ma saranno belle asciutte. Si potrebbero cuocere anche in forno avvolte nella stagnola, così saranno asciutte e saporite.

Il tempo di cottura è di 15′ in pentola a pressione, io non le spello, appena cotte le schiaccio direttamente nello schiacciapatate col taglio all’ingiù così la buccia rimane dentro e si velocizza la procedura.

Impastare insieme le patate, i peperoni sgocciolati dal loro sughetto e la farina senza aggiungerne altra e ottenere un bel panetto. Per velocizzare ulteriormente la preparazione io uso questo metodo che vedete nelle foto sopra e che mi è stato insegnato a Milano da un pasticciere.

Tagliare a tocchetti gli gnocchi e spolverarli con la semola lasciandoli in attesa mentre preparate il sughetto.

Jpeg
Jpeg

Sugo:

Rosolare in una grande padella uno spicchio d’aglio in un filo d’olio e una foglia di alloro e unire i pomodorini tagliati in quattro senza schiacciarli con la forchetta, basteranno solo 5′ a fiamma allegra, salare alla fine. Eliminare l’aglio e unire i peperoni già cotti e spegnere.

Lessare gli gnocchi pochi per volta, saranno pronti appena salgono a galla e prenderli con la schiumarola e versarli in padella sul sughetto amalgamando delicatamente distribuendo sopra la scamorza affumicata e il parmigiano grattugiato.

Coprire col coperchio per far sciogliere il formaggio lasciando acceso a minimo solo per un minuto, spegnere e completare col basilico spezzettato e il piatto è pronto!

Jpeg
Jpeg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.