Gli stuzzichini di pasta violata ripieni sono davvero un antipasto goloso che si gusta con piacere mentre si aspetta a tavola chiacchierando piacevolmente con gli amici;la loro preparazione ripaga ampiamente perchè finiranno in un attimo con la vostra più grande soddisfazione.

 

 

 

Gli stuzzichini di pasta violata ripieni

 

Ingredienti x la sfoglia:

la pasta violata:
1 kg. di semola rimacinata
1 hg. di strutto
400 ml. acqua (qb)
sale
si impasta prima solo acqua e farina col sale
dopo si aggiunge al panetto lo strutto un po’ alla volta
e sempre impastando si fa assorbire
far riposare 1/2 ora
dopo il riposo si stende con la nonna papera sottilissima

Naturalmente si possono dimezzare le dosi aseconda della quantità desiderata!

il ripieno:

l’ho fatto con le cime di rapa
sbollentate e ripassate in padella con aglio e olio
tritate x bene
poi ho unito 1 uovo
formaggio parmigiano gratt.
stracchino
sale pepe

Procedimento:

Ho steso come dicevo la sfoglia con la macchina per la pasta in una sfoglia sottile facendo un lungo rettangolo,l’ho spalmato col ripieno e coperto con un’altra sfloglia avendo cura di compattare per rendere uniforme la sfoglia.Poi con la rotella ho tagliato dal lato corto tante strisce larghe circa un centimetro e le ho arrotolate tenendo fermo un capo formando così una spirale.

Le ho spennellate con uovo sbattuto e infornate su cartaforno in teglia per 15′ a 200° fino a che si sono dorati ottenendo una croccantezza molto friabile a motivo dello strutto nell’impasto,sono piaciuti tanto e spazzolati in un batter d’occhio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.