Gli Spaghetti Sfaticati Olive e Capperi,sfaticati perchè si sa che non sempre si ha voglia di fare cose particolari,per cui gli spaghetti sono il ripiego più semplice e veloce,poi coi capperi e le olive sono anche gustosi,qualche pomodorino per completare ed ecco un primo piatto che piace a tutti:gli spaghetti sfaticati olive e capperi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Gli Spaghetti Sfaticati Olive e Capperi

A dire il vero la sfaticata sono io che a volte vorrei essere servita invece di spadellare ma per fortuna capita raramente,i capperi,quelli mignon li ho sempre in casa sotto sale,le olive taggiasche sott’olio pure e i pomodorini non mancano mai per cui non scendo neanche a fare la spesa.

C’è chi avvia la cucina la mattina presto o addirittura la sera prima,a casa mia in dieci minuti è tutto pronto,l’acqua che bolle… butto gli spaghetti e preparo il sughetto…

Perchè star lì a pensare tanto tempo prima a cosa preparare o lasciare solo avviato il piatto e completarlo a ora di pranzo quando si può fare tutto in pochi minuti? E avete notato che le cose preparate al momento  hanno tutto un altro sapore?

Più buono!!!!!!!!!!!!!!

Ingredienti:

spaghetti

pomodorini,in genere piccadilly

capperi di Pantelleria

olive taggiasche

un alice sott’olio

sale

olio

origano

una foglia di alloro

aglio

peperoncino

mollica sbriciolata e tostata

Procedimento:

per prima cosa metto a bollire l’acqua per la pasta e ci butto dentro una bella manciata di capperi sotto sale senza risciacquarli così dopo si insaporiscono anche gli spaghetti.

In una padella verso un filo d’olio e ci rosolo uno spicchio d’aglio che poi elimino e il peperoncino piccante e un’alice sott’olio.

Unisco i pomodorini tagliati a metà facendo attenzione a non spappolarli altrimenti si separa la pelle ed è così antipatico se ce la ritroviamo nel piatto.

Unisco le olive e i capperi scolati dalla pentola,l’origano e la foglia di alloro e aggiusto di sale solo alla fine tenendo conto che i capperi cedono ancora sale.

Scolo gli spaghetti al dente e spadello per far ben insaporire il tutto…

ed ecco gli spaghetti sfaticati olive e capperi,se poi sono in vena tosto in padella una manciata di mollica di pane sbriciolata con un filo d’olio e completo con la parte croccante che non ci sta mai male!

E a voi non capita mai che vi sentite sfaticati?

Cosa preparate di veloce in queste occasioni?

 

2 Commenti su Gli Spaghetti Sfaticati Olive e Capperi

    • grazie Loredana,si è un piatto semplice che tutti facciamo spesso,ho voluto pubblicarlo perchè mi dicono che faccio sempre cose complicate,allora un piatto così è alla portata di tutti,ti pare? bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.