Girelle con Confettura di Ciliegia. Biscottini semplici da preparare, con un ripieno di riciclo alla confettura di ciliegia queste girelle sono fantastiche!

Girelle con confettura di ciliegia
Girelle con confettura di ciliegia

Girelle con Confettura di Ciliegia

Avete avanzi di dolci e non avete idee? Queste girelle sono la soluzione, fatene tante perchè si conservano benissimo nelle scatole di latta e  quando avete ospiti improvvisi o vi assale quella voglia di dolce siete a posto!!!

Ricorderete che in passato ho pubblicato la ricetta dei biscotti amarena e questi sono una variante gustosa e semplificata, provateli e non ve ne pentirete.

Girelle con Confettura di ciliegia
Girelle con Confettura di ciliegia

Vogliamo vedere come ho fatto?

Ingredienti:

pastafrolla

1/2 kg. di farina00

200 gr. di burro

200 gr. di zucchero

2 tuorli e 1 uovo intero

un pizzico di bicarbonato di sodio

due cucchiai di Strega

 

ripieno:

300 gr. di avanzi di pandispagna o altri dolci, io ho usato una brioche con uvetta e mandorle, l’importante è che non contengano creme molto molli.

250 gr. di confettura di ciliegie o la varietà amarena ma va bene anche albicocca o fichi.

1 cucchiaio raso di cacao amaro

1 cucchiaio di nocciole frullate

liquore Strega qb.(circa 20 gr. poi dipende dalla morbidezza del pandispagna riciclato)

zucchero a velo qb.

Procedimento

Preparare la pastafrolla con gli ingredienti indicati e metterla in frigo mentre si prepara il ripieno.

Frullare il pandispagna e gli altri avanzi di dolci senza creme o panna che altererebbero la consistenza dell’impasto.

Frullare le nocciole.

Unire la marmellata di ciliegie dapprima  frullata nel bimby impostato a 30°

Unire le nocciole frullate,il cacao e qualche cucchiaiata di Strega, amalgamare e se si sbriciola unire ancora un po’ di Strega. Deve avere la stessa consistenza della frolla.

Stendere la pastafrolla col mattarello formando dei  grandi rettangoli spessi massimo 1 centimetro,

spalmare sopra il ripieno che se è della giusta consistenza si potrà affettare sottilmente allo spessore di un centimetro  e arrotolare insieme alla pasta frolla compattando in modo che aderisca alla frolla.

Avrete ottenuto un lungo rotolo, continuate fino a completare tutti i rotoli.

Se avete le mani calde e i rotoli si sono un pò ammorbiditi copriteli con la pellicola e lasciateli mezz’ora in frigo altrimenti affettateli allo spessore ci circa un cm e mezzo, al massimo, disporli in teglia su carta forno e infornare a 180° per circa 20′

Sono squisiti specialmente qualche giorno dopo perchè il sapore del ripieno si diffonde nella pasta frolla.

Farli prima raffreddare e spolverare di zucchero a velo.

Girelle con confettura di ciliegia
Girelle con confettura di ciliegia

10 Commenti su Girelle con Confettura di Ciliegia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.