Fusilli zucchine e ova, i ricordi affiorano insistenti ogni volta che cucino le zucchine, mia madre ai fornelli…però erano un po’ diversi, molto cremosi!! Con l’uovo sbattuto col parmigiano grattugiato, io invece vi presento la versione rivisitata …all’occhio!

20140728_142013

Fusilli zucchine e ova

Le uova sono un’ottima fonte di proteine, specie l’albume, in alternativa alla carne, in effetti è il tuorlo il responsabile dei grassi e del colesterolo ma il trasparente albume è assolto a pieni voti! E visto che ultimamente la carne non mi va giù perchè non rivalutare il modesto e semplice ovetto?

Solo che quella consistenza ”bavosa” non mi va tanto…i gusti cambiamo…capita anche a voi? E così l’ho prima fatto il padella antiaderente unta d’olio e poi spezzettato amalgamandolo ai fusilli, acquista anche un sapore più deciso, davvero invitante con una macinata di pepe! Ma vogliamo vedere nel dettaglio come ho fatto questo semplice e veloce primo piatto?

Ingredienti per 3 persone:

pasta fresca per chi ama farla in casa:i fusilli col ferretto(o comprati se non vi va di perdere tempo a farli)

300 gr. di semola rimacinata

150 ml. di acqua

sugo:

5 zucchine

uno spicchio d’aglio

sale

pepe

olio extra vergine di oliva

3 uova

provola affumicata

pecorino

menta

Procedimento:

Per la pasta fresca

si impasta a lungo la semola rimacinata con l’acqua senza aggiungerne altrimenti i fusilli non scivolano dal ferretto, piuttosto impastate prima con meno semola per formare il panetto e poi lasciate assorbire man mano il resto mentre lo lavorate, vedrete che diventerà liscio ed elastico, stendete con la nonna papera e tagliate come fossero scialatielli e poi col ferro dell’ombrello di mammà via col fusillo!

Per il sugo

Rosolate uno spicchio d’aglio in un filo d’olio in padella e dopo spegnete in modo che l’olio si insaporisce senza bruciare, intanto tagliate le zucchine a tocchetti dopo averle lavate e asciugate, versatele in padella eliminando prima lo spicchio d’aglio e rosolatele in padella spadellando spesso in modo che non si attaccano sul fondo, non salatele in questa fase altrimenti perdono consistenza emettendo acqua e viene fuori una poltiglia! Appena sono tenere accantonatele in un angolo della padella e unite un altro filino d’olio e versate le uova,fatele rapprendere lasciando il tuorlo cremoso e spezzettatele col cucchiaio di legno per non graffiare la padella.

Intanto avrete lessato i fusilli e sbriciolate la provola, versate tutto in padella e amalgamate, finite con una grattugiata di pecorino, un ovetto e un ciuffo di menta a decorare e una macinata di pepe nero.

Buonissimo!!!

Non ci credete? Provate pure…

20140728_142118

2 Commenti su Fusilli zucchine e ova

    • eh Adriana…bella domanda…
      innanzitutto benvenuta!
      …ultimamente non mi va di mangiare carne…ma se vuoi ci sta proprio bene!
      un abbracciooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.