Frittelle di Patate e Cipolla.  Spesso le cose semplici sono le più gustose e oggi mi hanno colpita le frittelle di patate e cipolla della mia amica Gilda!! così si friggeeee!

20150315_125817

20150315_125940

 

Frittelle di Patate e Cipolla

Fritte, lesse, al forno, in umido, ripiene, negli impasti di pane e focacce, nei ripieni…ma quanto son buone le patate! Oggi ve le presento in versione fritta tipo una polpettina schiacciata, la ricetta è quasi simile all’originale, c’è solo l’aggiunta di erba cipollina perchè mi andava l’aroma e per dare un tocco personale e ho diminuito un po’ la dose di farina per renderle meno pastose ma dipende tutto dalle patate il cui peso non è specificato, quindi si va un po’ a occhio versando la farina per legare l’impasto. Si sa che a volte le patate sono un po’ acquose e a me andava meno farina perchè ho usato le patate rosse belle asciutte. Ma sono buonissime!!!

Vediamo come ho fatto?

20150315_125511

Ingredienti:

cinque patate medie

una cipolla di circa 150 gr.

1/2 spicchio d’aglio tritato fine

70 gr. di farina00 qb (anche meno, io due cucchiai colmi)

un cucchiaino di sale rosa

un ciuffo di erba cipollina

inoltre:

olio extra vergine di oliva per friggere

prezzemolo

frittelle

Procedimento:

Lavare e sbucciare le patate, grattugiarle con la grattugia dalla parte a fori più grossi per ottenere dei pezzetti  non troppo fini;

salare, mescolare e mettere in un colapasta con un peso sopra a perdere il liquido di vegetazione per circa 45 minuti.

Io di tanto in tanto le ho premute fra le mani per accelerare il procedimento.

Tagliare la cipolla sottilmente e unire alle patate ben strizzate, unire anche lo spicchio d’aglio tritato e la farina, non tutta, mescolando bene, lasciar riposare e aggiustare di sale e se il composto è un po’ slegato occorre ancora un pochino di farina, altrimenti unire solo l’erba cipollina, amalgamare bene.

Appallottolare come le polpette e schiacciare fra le mani per formare le frittelle e rosolare in padella con solo un filo d’olio, non proprio fritte in olio profondo rigirandole dopo qualche minuto e tenendo la fiamma media per non bruciarle.

Una pioggia di prezzemolo a decorare!

Gildaaaaaaaaaaa gnammyyyyyyy 🙂

20150315_125902

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.