Friggitelli Ripieni in Padella

Oggi dopo aver letto la ricetta della mia amica blogger Clara preparo i Friggitelli Ripieni in Padella, una ricetta semplice e veloce…ma badate bene di non confonderli coi frjarielli che sono una varietà di cime di rapa coltivati nel napoletano.

"<yoastmark

Questi peperoncini verdi sono piccoli e dolci e sono preparati quasi sempre semplicemente fritti in padella, oggi invece si cambia!!!

Eccovi i pochissimi Ingredienti per preparare i

Friggitelli Ripieni in Padella

  • Mezzo chilo di friggitelli
  • un filo di olio extra vergine di oliva
  • 300 gr. di ricotta di pecora ben sgocciolata
  • una presa di sale
  • un pizzico di pepe
  • 100 gr. di pecorino grattugiato

"<yoastmark

Prepariamo insieme i

Friggitelli Ripieni in Padella?

  1. Laviamo, asciughiamo e tagliamo per il lungo i friggitelli senza separarli in due ed eliminiamo i semi interni. In questo modo si creerà una specie di barchetta che si potrà farcire. (Per questa ricetta è preferibile non usare peperoncini appena raccolti ma farli appassire un paio di giorni così che non siano troppo croccanti altrimenti è facile che si spezzino durante la preparazione.)
  2. Saliamoli un pochino internamente e farciamoli con la ricotta dapprima sgocciolata, amalgamata a sale, pepe e pecorino. Io ho usato una tasca da pasticceria  per velocizzare il lavoro ma va bene anche un cucchiaino.
  3. Versiamo solo un filo d’olio extra vergine di oliva in una padella bella grande col fondo possibilmente spesso per evitare di bruciare i peperoncini.
  4. Adagiamo i nostri friggitelli in padella e lasciamoli dapprima dorare a fiamma alta qualche minuto per dare il sapore di fritto e poi abbassiamo a minimo e copriamo per farli cuocere senza bruciarsi.
  5. A fine cottura girarli per far dorare anche un po’ la ricotta. Non dovrebbe esserci bisogno di aggiungere acqua perchè il vapore che si creerà sotto il coperchio basterà se la fiamma non è alta. Basteranno soltanto 10′ circa di cottura.

"<yoastmark

"<yoastmark

Ed eccovi uno sfizioso antipasto o contorno, io a dire il vero l’ho presentato come secondo piatto essendo vegetariana…fate vobis…

"<yoastmark

Sapevate che ci sono anche colorati? Sono bellissimi, eccoli qua

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.