Crostata di Zucchine al Pesto, questa è così sfiziosa che piacerà certamente e potrete prepararla in anticipo sia in teglia che in versione mono porzione!!!

 

Crostata di Zucchine al Pesto

E’ davvero facile e gustosa, alla portata di tutti, io l’ho preparata con una frolla salata ma va bene anche una brisee o una pastasfoglia comprata se non avete voglia di pasticciare. Basta preparare il pesto,le zucchine trifolate, cuocere la frolla vuota poggiando sopra dei bigoli di frolla così viene divisa a quadratini e poi versare un cucchiaio di pesto e uno di zucchine in ogni quadratino, volendo si possono alternare i quadratini con melanzane trifolate o peperoni, a vostro gusto!

Ma vediamo nel dettaglio come ho fatto!

Ingredienti:

Pasta frolla

260 gr. di farina00

80 gr. di parmigiano grattugiato

1 uovo

160 gr. di burro o ricotta fresca

5 gr. di sale

una bustina di lievito istantaneo per salati

Inoltre:

tre zucchine

uno spicchio d’aglio

olio

sale

Pesto:

200 gr. di basilico

50 gr. di pecorino grattugiato

50 gr. di parmigiano grattugiato

50 gr. di pinoli tostati

olio qb

sale

uno spicchio d’aglio

Procedimento:

per la frolla ho amalgamato burro e parmigiano, poi ho unito l’uovo e poi ho fatto assorbire la farina, (volendo si può unire una bustina di lievito istantaneo per salati così viene più leggera e friabile) Volendo restar leggeri potete preparare la frolla light con la ricotta ben sgocciolata invece del burro, non sarà friabile come col burro ma è una buona alternativa, meno grassi…meno maniglie dell’amore…

Mentre la frolla riposava ho trifolato le zucchine.

Adesso vi dico il mio segreto per non far assorbire troppo olio alle zucchine, le taglio a tocchetti e poi le metto su un canovaccio al sole così si asciugano, vedrete che quando vanno in padella con l’aglio basteranno solo 2 cucchiai di olio perchè ne assorbiranno pochissimo, non fatele cuocere troppo altrimenti si disfano e diventano mollicce, salate solo alla fine!

Ora preparate il pesto, io checchè se ne dica lo preparo nel bimby perchè star lì a pestare oltre ad essere una cosa d’altri tempi richiede troppo tempo, non credete anche voi?

Frullo prima i formaggi e i pinoli precedentemente tostati, poi unisco il basilico ben pulito e asciutto continuando a frullare e verso a filo l’olio, non molto, perchè non deve affiorare a galla ma essere pastoso. Infine metto lo spicchio d’aglio tagliato a metà con uno stuzzicadenti e amalgamo lasciandolo dentro per qualche minuto e poi lo elimino facilmente, assaggio per vedere se c’è bisogno di aggiustare di sale.

La frolla va stesa in teglia rettangolare tenendo da parte un pezzetto per fare la griglia dei quadratini e il contorno e qualche decorazione, io ho fatto un fiorellino e delle foglioline.

Si inforna vuota per 15 minuti, accertatevi che sia cotta, poi disponete in ogni quadratino una cucchiaiata di pesto e una di zucchine o altre verdure a piacere e ora prima di addentarla godetevi la sua bellezza e gli applausi dei vostri ospiti!!!

2 Commenti su Crostata di Zucchine al Pesto

    • eh si Maria, con il caldo le buone verdurine sono l’unica cosa che desidero…bisogna studiarle tutte ora che viene l’estate, non credi?
      Grazie per essere passata, un bacioneeeeeeeeeeeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.