Crocchette di Zucchine! Ormai non so più come prepararle queste benedette zucchine che continuo a ricevere in regalo dalla mia amica Teresa…buste piene!!! Con la pioggia che c’è stata il suo orto produce ancora in abbondanza e si sa che le zucchine crescono a vista d’occhio…ma basta zucchine grigliate o trifolate o con la pasta o la torta di zucchine dolce o crostata salata.

Ho voglia di crocchette e crocchette siano! Sono gustosissime, garantito!

 

20140907_135635

Crocchette di Zucchine

Sono molto facili anche se occorre un attimino di tempo per la preparazione e vi do un piccolo suggerimento che uso anche per le melanzane da fare sott’olio, per eliminare in un attimo l’acqua di vegetazione.Basta tagliarle a julienne o cubetti e stenderle su un canovaccio pulito, poi si arrotola il canovaccio e si strizza come quando strizzate la biancheria, verrà fuori tutta l’acqua, di solito se c’è da strizzarne una grande quantità ci mettiamo in due , una da una estremità e una dall’altra strizzando nel senso inverso…qualche secondo ed è fatta, aprite il canovaccio e le trovate disidratate e pronte da usare. Non è un bel trucchetto? Ma ecco la ricetta delle crocchette.

Ingredienti:

tre zucchine crude grattugiate a scaglie grosse

2 uova

tre fette di pane raffermo bagnato e strizzato

tre cucchiai di pecorino grattugiato

un pezzetto di caciocavallo a cubetti

sale

pepe

uno spicchio d’aglio

menta

pangrattato

olio

Procedimento:

Spuntare le estremità delle zucchine crude, e senza sbucciarle tritarle con la grattugia dal lato che riduce in scaglie, facendole cadere direttamente su un canovaccio pulito e stenderle senza ammassarle troppo, arrotolare e strizzare nel lavello perchè verrà fuori un bel po’ di acqua, raccoglierle in una ciotola dove si uniranno tutti gli altri ingredienti più un cucchiaio di pangrattato se il composto è troppo morbido.

In una ciotola si versa il pangrattato e si lascia cadere una cucchiaiata alla volta di composto roteando la ciotola si distribuisce così uniformemente il pangrattato e si forma la crocchetta senza sporcarsi le mani, dopo averle preparate tutte si ripassano in padella antiaderente con solo un filino d’olio a rosolare per insaporirle e si finisce la cottura in forno così saranno gustose senza essere fritte. Fatene tante perchè vanno a ruba e sono ottime anche fredde infatti le ultime le ho finite così …andando ogni tanto in frigo…a contarle…

Allora le mie eccole qui…e voi siete pronti col canovaccio?

20140907_135647

2 Commenti su Crocchette di Zucchine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.