Crema di Melanzane

Conoscete certamente la Crema di Melanzane, deliziosa sulle bruschette ma anche come condimento per un piatto di pasta, è assolutamente da provare. Farà parte anch’essa, insieme al burro profumato al basilico, della prossima ricetta delle penne alla parmigiana… vi sto incuriosendo, vero?

Crema di Melanzane
Crema di Melanzane

Ecco gli ingredienti per ottenere una squisita

Crema di Melanzane

  • 2 melanzane belle grosse
  • 100ml di olio extra vergine di oliva
  • 1 cipolla piccola
  • uno spicchio d’aglio
  • 40g di basilico
  • sale fino qb
  • qualche cucchiaiata di coulis di pomodori (non vi allarmate, è solo una salsa di pomodorini datterini…in Francia si chiama coulis ma non è un ”francesismo”…perchè deriva dal termine colare)
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 25g di pangrattato
  • pepe nero
Crema di Melanzane
Crema di Melanzane

Coulis di pomodorini datterini

  • 600g di pomodorini datterini
  • 50 g di olio
  • Uno spicchio d’aglio
  • abbondante basilico
  • 6g di sale
  • 8g di zucchero
  • 80g di acqua
coulis di datterini
coulis di datterini
coulis di datterini
coulis di datterini

Venite a leggere come preparo la

Crema di Melanzane

Anche questa ricetta è dello chef Mammoliti

  1. Sbucciate le melanzane e affettatele allo spessore di un centimetro circa, tagliatele e bastoncini e successivamente a dadini.
  2. Versate l’olio indicato negli ingredienti in una padella bella grande e quando è caldo unite la cipolla e l’aglio affettati finemente e una presa di sale, così la cipolla cederà i suoi liquidi di vegetazione.
  3. Lasciate appassire qualche minuto e unite i cubetti di melanzana e fate stufare senza coperchio mescolando di tanto in tanto per circa 10′.
  4. Fate asciugare bene finchè le melanzane si caramelleranno sul fondo formando una crosticina dorata, raschiatela delicatamente col mestolo di legno o silicone per non graffiare la padella e non buttatela perchè vi servirà. Unite il basilico e un mestolino di coulis di pomodoro. E’ importante recuperare tutto il fondo caramellato che darà sapore alla crema di melanzane.
  5. Fate raffreddare e versate il tutto nella caraffa del mixer avendo cura di unire anche la parte caramellata del fondo di cottura, unite il parmigiano, il pangrattato, il pepe e frullate a intermittenza per avere un composto grossolano. Mi raccomando di assaggiare a fine cottura per aggiustare di sale. Ecco fatta la seconda preparazione dopo il burro profumato!

Coulis di pomodoro

  1. Niente paura, come dicevo è semplicemente una salsa di pomodorini passati al colino dopo la cottura per eliminare i semini, io in questa fase mi sono discostata un attimo dalla preparazione dello chef ( non me ne voglia) e ho fatto così: Ho inciso i pomodorini e tuffati in acqua in ebollizione per qualche secondo per spellarli. Lui invece li ha cotti interi ma ho notato che facendo così molta polpa rimane attaccata alla buccia e va sprecata.
  2. Ho messo tutti gli ingredienti insieme, a crudo, in una pentolina e ho fatto cuocere per non più di 20′. Vi accorgerete dell’avvenuta cottura quando l’olio salirà in superficie, come si vede dalla foto.
  3. Ho eliminato il basilico e lo spicchio d’aglio e passato il tutto al passaverdure per eliminare i semini ottenendo il famoso coulis.

Consiglio:

Non frullate per fare prima altrimenti non otterrete una salsa vellutata e liscia, perchè i semini rimarranno nella salsa; e non pensate neanche di usare la passata per velocizzare perchè risulterebbe troppo pesante e coprirebbe il sapore delle melanzane, al limite usate i pelati se non avete pomodorini. Ecco fatta anche la terza preparazione!

Ci siamo, ora non ci resta che preparare le penne alla parmigiana. Siete pronti?

Intanto che aspettate gustatevi questa deliziosa zucca alla parmigiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.