Cheesecake Salata Vegetariana

Per questa Cheesecake Salata Vegetariana ho tratto ispirazione dal programma di Antonella Clerici con qualche variante naturalmente…non deve mai mancare il tocco personale… E’ una ricetta facile e complice l’agar agar che avevo già in casa tutto è filato liscio, che ne dite di provare anche voi miei cari lettori?

Cheesecake Salata Vegetariana
Cheesecake Salata Vegetariana

Leggendo troverete un ingrediente ”strano” l’agar agar, niente panico! E’ un gelificante naturale in polvere estratto da un’alga, facilissima da usare, si trova in commercio nei grandi supermercati o nei negozi che vendono prodotti per pasticceria.

Su annotatevi gli ingredienti della

Cheesecake Salata Vegetariana

Per la base

  • 250 gr. di tarallini pugliesi al finocchietto (la ricetta prevedeva le freselle)
  • 5 cucchiai da minestra di acqua (circa 80 gr.)
  • 50 gr. di pecorino grattugiato
  • 5 cucchiai da minestra di olio extra vergine di oliva (circa 80 gr.)

Ripieno

  • 200 gr. di ricotta di pecora
  • 200 gr. di yogurt greco ( è più compatto e asciutto di quello normale)
  • 70 gr. di pecorino grattugiato
  • 100 gr. di latte
  • 3 gr. di agar agar
  • sale fino qb

Inoltre

  • 20 pomodorini datterini
  • sale fino qb
  • zucchero una spolverata
  • origano un pizzico
  • Olive taggiasche sott’olio qb
  • un peperone giallo e uno rosso
  • uno spicchio d’aglio
  • una foglia di alloro
  • olio extra vergine di oliva qb
  • qualche ciuffetto di menta e fili di erba cipollina a decorare
Cheesecake Salata Vegetariana
Cheesecake Salata Vegetariana

Ed eccoci arrivati alla preparazione della

Cheesecake Salata Vegetariana

  1. Frulla i tarallini, unisci il pecorino grattugiato, l’olio e l’acqua, otterrai un composto umido come sabbia bagnata.
  2. Versalo in uno stampo a cerniera da 24 – 26 cm. rivestito di carta da forno e premilo compattando e livellando per bene con un cucchiaio o col fondo di un bicchiere e lascialo in attesa.
  3. Setaccia la ricotta e versala in un pentolino unisci lo yogurt e il pecorino e riscalda senza portare ad ebollizione.
  4. In un altro pentolino versa il latte e l’agar agar in polvere e mescola, riscalda senza bollire il composto e poi uniscilo alla ricotta mantecata con lo yogurt, aggiungi il pecorino e regola di sale.
  5. Rimetti sul fornello e fai bollire solo per due minuti.
  6. Versa nello stampo sul composto di base.
  7. Metti la cheesecake in frigo per almeno 4 o 5 ore a solidificare.
  8. Intanto pulisci i peperoni e tagliali a listarelle e ripassali in padella con uno spicchio d’aglio e una foglia di alloro in un filo d’olio, sala alla fine eliminando l’aglio e l’alloro.
  9. I pomodorini confit, si preparano così: vanno tagliati a metà, vanno salati e zuccherati leggermente, irrorati con un filo d’olio e spolverati di origano e infornati per un’ora almeno  a 100° su carta da forno.

Trasferisci la cheesecake su un piatto da portata e decora la superficie coi pomodorini confit, le olive taggiasche e i peperoni e qualche ciuffo di menta e un filo di erba cipollina. Naturalmente sopra puoi mettere le tue verdure preferite, il cuoco in trasmissione invece ha messo il tonno sott’olio per gli onnivori.

Consiglio: per evitare spatasciamenti nel trasferire la cheesecake sul vassoio  si può usare direttamente il vassoio e solo il cerchio apribile dello stampo, senza neanche la carta da forno con dentro la base di biscottini.

Ti è piaciuta? Io ne sono stata entusiasta! E’ un piatto che si serve freddo naturalmente, quindi adatto per le giornate calde anche se io l’ho preparata a fine febbraio e non mi è per nulla dispiaciuta… prossimamente non può mancare quella dolce!

Un’altra idea la trovate qui

Grazie per aver visitato il mio blog e se volete seguitemi su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.