Cavolfiore viola e patate al forno. Un contorno che, abbondando, può diventare anche un piatto unico, un cavolfiore viola e patate al forno, bello colorato!

20141227_143028

 

20141227_143316

Cavolfiore viola e patate al forno

Semplice e veloce ma soprattutto fa tanto bene con le sue proprietà nutritive! Ormai si sa che i cavoli contengono sostanze anticancro ed è bene consumarli in abbondanza. Il suo colore viola è dovuto appunto alla notevole presenza di antociani che combattono i radicali liberi, è anche indicato nelle diete dimagranti perchè contiene poche calorie ed è saziante. Particolarmente utile per il diabete in quanto abbassa l’indice glicemico, inoltre per il suo contenuto di vitamine  ci aiuta nei mesi invernali contro raffreddori e influenze, se ne usa in questo caso il succo centrifugato bevuto a cucchiaiate durante la giornata. Questa prelibatezza viola arriva per noi dalla nostra amata Sicilia.

Ma lo sapete che a differenza del cavolfiore bianco questo non mi ha lasciato in casa quell’odore persistente? E’ invece delicato e saporito e mette voglia agli occhi col suo colore particolare.

Io l’ho servito con la quinoa, un cereale dall’alto contenuto proteico, molto gustosa di cui ho parlato altre volte nel blog, quindi un pasto completo e sano.

 

La ricetta è presto spiegata, basta sbollentare il cavolfiore e le patate, la quinoa va lessata per 10 minuti e poi colare bene e poi infornare tutto con un filo d’olio, ma vediamo nel dettaglio come ho fatto?

Ingredienti:

un cavolfiore viola

cinque patate rosse

uno spicchio d’aglio

sale rosa

olio extra vergine di oliva

rosmarino

200 gr. di quinoa

400 ml. di acqua

Procedimento:

Per preparare questo piatto, occorre prima tagliare a cimette il cavolfiore , lavarlo e sbollentarlo insieme alle patate sbucciate e tagliate a tocchetti per circa 10 minuti oppure 5 minuti nella pentola a pressione.

Intanto sciacquare la quinoa attraverso un colino a maglie strette e colarla per bene, tostarla leggermente in padella facendo attenzione a non bruciarla, poi aggiungere il doppio della sua quantità di acqua, e lessarla per 10 minuti fino ad assorbimento e salare.

Poi versare in una teglia un filo d’olio, qualche rametto di rosmarino e uno spicchio d’aglio tritato fine e unire il cavolfiore e le patate e la quinoa, e infornare a 200° per circa 20 minuti finchè si fa una bella crosticina dorata sul fondo, tutto qui…ed ecco un piatto tutta salute e saporitissimo.

20141227_143028

 

 

 

2 Commenti su Cavolfiore viola e patate al forno

    • Grazie Daiana, mi piace tanto il colore, non è vero? Il sapore poi è delizioso, non aspetta che essere provato!
      Tante cose belle e un abbraccio tesoro <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.