Le barchette di Pasta Fresca sono simpaticissime, sono nate come al solito dalla mia continua voglia di cambiare formato di pasta. Che ne dite,vi piacciono? Ero lì con la sfoglia pronta e non sapevo decidermi se fare i soliti ravioli…ma poi non avrei potuto farveli vedere… anche voi vi annoiereste a vedere sempre le stesse cose, giusto?

E così ecco per voi le barchette di pasta fresca!

OLYMPUS DIGITAL CAMERABarchette di Pasta Fresca

Non pensate che siano difficili, anzi sono proprio divertenti da fare e vi ho messo un piccolo passo passo che spiega come prepararle, allora siete pronti a impastare la sfoglia?

Ecco gli ingredienti:

Mezzo chilo di semola rimacinata

150 gr. di acqua

2 uova

Ripieno:

250 gr. di ricotta di bufala

200 gr. di prosciutto cotto alla brace

50 gr. di parmigiano grattugiato

sale

pepe

Sugo:

Passata di pomodoro

mezza cipolla piccola

una foglia di alloro

olio

sale

una scamorza

parmigiano grattugiato

Procedimento:

Ho impastato prima di tutto la sfoglia lavorandola per bene così che è diventata elastica, questo è importante affinchè in cottura non si rompa, poi ho messo su il sugo che come ormai sapete faccio in padella così cuoce prima ma ha anche un sapore diverso, provate e fatemi sapere se notate differenze.

ho fatto dorare la cipolla senza tritarla nell’olio e poi aggiunto la passata e la foglia di alloro, dopo 20 minuti era già cotto, ho salato eliminato alloro e cipolla e lasciato in attesa mentre ho preparato il ripieno con la ricotta ben sgocciolata amalgamata al parmigiano grattugiato e il prosciutto cotto tritato a parte così si sentono i sapori distinti degli ingredienti, ho messo il ripieno in una sacca dal beccuccio liscio e formato tanti salamini direttamente sulla sfoglia che avevo tagliato a rettangoli.

ecco il passo passo

foto da pubblicare

é semplice, vero? Per la misura decidete voi, io li ho fatti belli grandi così subito ho finito.L’unica raccomandazione è  quando unite le due estremità non lasciate la pasta doppia ma schiacciate così che diventa sottile e si allunga dando la forma all’insù della barchetta. Le ho lessate, e un minuto circa dopo che son salite a galla e le ho prese su col mestolo forato e fatte sgocciolare sottosopra per svuotare la barchetta.

Ho versato in teglia qualche cucchiaiata di sugo e disposto le barchette, dentro ognuna ho messo una fettina di scamorza e coperto col sugo e fatto andare in forno per 10 minuti a gratinare con sopra il parmigiano grattugiato.

Una vera sorpresa a tavola quando le  ho servite … vi piacciono?

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ecco un assaggio per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.