Crea sito

Tris di gnocchetti colorati

TRIS DI GNOCCHETTI COLORATI

Ridi ridi che… Passando nei corridoi della mia scuola (ho una scuola di formazione abbastanza impegnativa…tanti allievi, tante cose da fare ma anche tanto movimento) sento un ragazzo dire ad un altro “ridi ridi che la mamma ha fatto gli gnocchi” … ed è uscita la maestrina che è in me: si dice gli per il plurale e lo per il singolare… risultato? Sghignazzata e fuga… vabbè… intanto mi ha fatto venir voglia e così ripropongo una ricettina niente male. Spero vi piaccia!

INGREDIENTI

 

600 gr di patate

250 gr di farina (e ancora qb da aggiungere ai vari impasti)

1 uovo

mezzo cucchiaino di noce moscata

100 gr di radicchio

2 scalogni

3 carote

100 gr basilico

sale, pepe, olio extravergine di oliva

 seconda tris gnocchi_Fotor_3

PREPARAZIONE

 

Faccio bollire le patate. Le spelo e le unisco alla farina, alla noce moscata  e all’uovo. Impasto aggiustando di sale.

Divido il mio impasto in 3 parti.

 

Per  gli gnocchi arancioni:

soffriggo 1 scalogno, cucino a vapore le carote e le unisco allo scalogno. Frullo il tutto e lo unisco all’impasto degli gnocchi. Aggiusto di sale e farina.

 

Per gli gnocchi rossi:

soffriggo 1 scalogno, aggiungo il radicchio tagliato a listarelle, lo lascio appassire. Frullo il tutto e lo unisco all’impasto degli gnocchi. Aggiusto di sale e farina.

 

Per gli gnocchi verdi:

a freddo frullo il basilico e lo unisco all’impasto degli gnocchi. Aggiusto di sale e farina.  

 

Lascio riposare i tre impasti per una trentina di minuti. Quindi li taglio a fette. Dalle fette ricavo dei rotolini che andrò a tagliare ogni due cm.

 

Posso dare ad ogni gnocco così ottenuto la forma che voglio. A me piace lasciarli davvero “grezzi”.

 

In uno scolino li faccio saltare con un po’ di farina per evitare che si attacchino tra di loro.

 

Una volta cotti, data la presenza di tanti sapori mi limito a condirli con olio e parmigiano. Per l’impiattamento però utilizzo un po’ di radicchio, carote e basilico precedentemente messi da parte

#CHEVINOABBINO

Un Dolcetto di Ovada

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.