Crea sito

Strangolapreti ricotta e spinaci ai peperoni e panna acida

Oggi in tavola gli strangolapreti con peperoni e panna acida. Un primo dai mille colori e particolarmente saporito. Rompiamo gli schemi e serviamo un prodotto tradizionale innovandolo un pò. Pochissimi gli ingredienti perchè gli stangolapreti sono giù buonissimi anche semplicemente saltati in padella con un filo d’olio…Noi oggi li coloriamo di un bel rosso! Fuori i peperroni e si parte!

Abbiamo scelto gli stangolapreti di Valsugana Sapori!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • confezioni di Stangolapreti (di Valsugana Sapori) 2
  • Peperoni rossi 4
  • Brodo vegetale 500 g
  • Panna acida 200 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Basilico

Preparazione

    • Pulite bene i peperoni e tagliateli a cubetti
    • Fate bollire il brodo vegetale, aggiungete i peperoni e cucinate finchè non diventano morbidi
    • Frullate i peperoni nel brodo e aggiustate di sale e pepe
    • Trasferite il sugo così ottenuto in padella
    • Aggiungete un filo d’olio e saltate gli strangolapreti per qualche minuto
    • Servite aggiungendo panna acida e qualche foglia di basilico

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
  • La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.