Crea sito

Spaghetti al caciocavallo e rape rosse

 

Verde, bianco, rosso… evvai di colori. Un primo piatto colorato e squisito. Ottimo anche come piatto unico.

 

Il caciocavallo ovviamente mi ricorda il Sud, i suoi cibi, il modo naturale di presentarli. Ho cercato di non elaborarlo e di valorizzarne il sapore. Le rape rosse mi ricordano il nord e certe ricette che trovo solo in montagna. Ecco… direi una simpatica fusione di sapori!!!

Una curiosità pescata on line: Il caciocavallo è tipico di tutte le regioni che formavano il Regno delle Due Sicilie, ebbe una tale fama, da ispirare anche modi di dire popolari, come ad esempio “far la fine del caciocavallo”, in analogia alla sua forma strozzata da una corda nella parte alta http://it.wikipedia.org/wiki/Caciocavallo … 😉

 IMG_7511

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

 250 gr di spaghetti

1 rapa rossa precotta

1 patata

50 gr panna vegetale

50 gr burro

50 gr di farina

5 dl di latte freddo

sale

pepe

100 gr di caciocavallo

noce moscata

basilico

 

PROCEDIMENTO

Il piatto si compone di due salse: quella di caciocavallo servirà per condire gli spaghetti, quella di rape rosse sarà il “letto” sul quale adagiarli.

 

Prima di preparare gli spaghetti preparo la salsa di rape rosse

Cucino in umido la patata, la taglio a dadini e la metto insieme alla rapa, anch’essa a dadini, le cucino in una pentola preriscaldata con un filo d’olio e dopo aver fatto appassire uno scalogno. Cucino il tutto per 15 minuti, aggiungo  50 gr di panna vegetale sale e pepe.

Ora metto sul fuoco l’acqua degli spaghetti e intanto che li preparo mi organizzo con la salsa di caciocavallo.

 

Per la salsa di caciocavallo

Fondo  40 gr di burro in un tegame a fiamma bassa, aggiungo 40 gr di farina e continuo a mescolare con una frusta. Unisco 5 dl di latte freddo sempre mescolando, aggiungo noce moscata e sale. Cucino per circa 15 minuti, aggiungo infine il caciocavallo a cubetti e scaldo finchè non si scioglie.

 

Aggiungo agli spaghetti appena scolati e servo sul letto di rape rosse

 

Guarnisco con foglie fresce di basilico

 

#CHEVINOABBINO

Un Cirò Rosso Classico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.