Crea sito

Spaghetti ai wurstel, pomodorini e frittata alla ketchup

Spaghetti ai wurstel, pomodorini e frittata alla ketchup
Junk food. Indubbiamente Junk food. Totalmente junk food. Definitivamente! Si gioca? Dai! Per una volta mettiamo da parte gli abbinamenti delicatini, le ricettine classiche, le proposte sofisticate. Facciano qualcosa che si mangia con le mani, che si gusta senza tanti pensieri e che fa davvero felici i bambini. Mi piace quest’idea degli spaghetti “infilzati” e di una frittata dolce-salata. Proviamo?

INGREDIENTI per quattro persone
Propongo un wurstel grande a persona tanto per esagerare.
Optate per quelli di pollo se volete qualcosa di più leggerino.
Sennò maiale e dateci dentro.
Un wurstel di taglia in circa 8 fettine spesse e per ogni fettina ci vogliono 5 spaghetti interi quindi 40 spaghetti a persona, 160 spaghetti in tutto più gli errori vari, quelli che si rompono ecc… statemi abbondanti.
Mettete i bambini a contare gli spaghetti.

Poi servono
3 cucchiai di ketchup
3 uova
2 cucchiai di parmigiano
sale
pepe
una ventina di pomodorini
basilico
olio
foto 1_Fotor

foto 3_Fotor

PROCEDIMENTO
Taglio a fettine i wurstel, in ogni fettina infilo 5 spaghetti.
Molto delicatamente, in una pentola di dimensioni consistenti (gigantesche è meglio così evitiamo di rompere gli spaghetti) li mettiamo a bollire. Più tardi li scoleremo e delicatamente li metteremo sul piatto da portata.
Nel frattempo sbatto le uova, aggiungo sale, pepe parmigiano, ketchup e preparo la mia frittata.
Quando è pronta la lascio intiepidire e poi la taglio a cubetti.
Per i pomodorini: li tagliamo a fettine, aggiungiamo sale, pepe, due foglioline di basilico, olio e li aggiungiamo alla frittata tagliata a cubetti
Ora possiamo comporre il nostro piatto

#CHEVINOABBINO
Niente vino. Rigorosamente un soft drink super zuccherato

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.