Crea sito

Salmone affumicato al rum e aneto

Salmone affumicato al rum e aneto
L’aneto è una deliziosa pianta aromatica che abbino volentieri a moltissimi preparati. In questa ricetta opto per un classico e scelgo il salmone dandogli però quel tocco in più: un’aggiunta alcolica che dà grinta e struttura al salmone. Per un aperitivo colorato o un antipasto deciso vi propongo questo salmone affumicato al rum e aneto.

Questo piatto è stato preparato per un contest che si intitola “a tavola con le erbe”. Il contest nasce in collaborazione con Elody e potete provare info specifiche nel loro bellissimo sito
ELODY è il brand della azienda agricola Caselle che opera dai primi anni del novecento nella Piana del Sele (agro salernitano) e nasce da una lunga tradizione familiare maturata con passione e competenza.
L’azienda agricola Caselle attraverso la propria organizzazione riesce a completare internamente tutto il processo produttivo realizzando così la cosiddetta filiera corta. La filiera corta dei prodotti a marchio Elody garantisce al consumatore un prodotto sano e controllato derivante da un controllo minuzioso di ogni singola fase di lavorazione.

A partire dal controllo dei semi, tutti certificati OGM free e assolutamente non trattati, si procede con cadenza mensile al controllo delle acque d’irrigazione a quello dei prodotti attraverso periodiche analisi multi residuali.
Vi ho incuriosito?
Loro hanno un fantastico sito e un bellissimo blog che propone novità, eventi, informazioni in materia e l’area dedicata alle ricette.

Andate a curiosare. Non ve ne pentirete!

IMG_0353_Fotor

IMG_0357_Fotor

IMG_0360_Fotor

INGREDIENTI per due persone
8 fettine di salmone affumicato
1 bicchierino di rum
succo di ½ arancia
aneto in polvere a piacere
semi di papavero neri
sale e pepe
olio

PROCEDIMENTO

Stendo le fettine di salmone in un piatto da portata.
In un bicchiere unisco il rum e il succo di arancia, aggiungo sale, pepe e aneto e mescolo il tutto.
Verso il composto così ottenuto sul salmone e lascio riposare per ½ ora.
Termino il condimento con olio e semi di sesamo e servo con dei crostini caldi.
Un antipasto veloce e gustosissimo!

#CHEVINOABBINO
Un vino delizioso: lo Chablis

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.