Crea sito

Riso rosso in insalata

Riso rosso in insalata

Ho provato il riso rosso perché di questi tempi non si parla d’altro. E…mi è piaciuto. Qui in insalata, prossimamente sperimenterò altre proposte

Il riso rosso fermentato contiene una molecola simile alla statina (la contiene naturalmente, non è un prodotti di sintesi) e la statina si trova nei principali farmaci che aiutano a ridurre il colesterolo. A prescindere da questa proprietà, l’ho trovato davvero saporito e gustoso e lo consiglio ai miei lettori

INGREDIENTI per quattro persone per l’insalata di riso rosso
400 gr di riso rosso fermentato
Gli ingredienti che più vi piacciono per un’insalata di riso rosso. Io ho scelto:
-germogli
-bacche di Goji
-pomodorini
poi per non essere eccessivamente diet (lo so ho un blog birichino!)
ho optato per gruviera in cubetti e cotto in cubetti
Ma la cosa che conta davvero è il condimento. Per cui procuratevi
– 1 limone
– 1 cm di radice di zenzero
– Sale
– Pepe
– Olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO per l’insalata di riso rosso
Sciacquate bene il riso sotto acqua corrente
Mettete in una pentola acqua, una fettina di limone, un cucchiaio di olio. (mettete da parte il resto del limone che ci servirà)
Aggiungete il riso rosso e il sale grosso quando l’acqua inizia a bollire e cucinate per circa una quarantina di minuti. (controllate comunque le indicazioni, ho trovato un riso rosso che si cucina in 20 minuti)

Poi…

Mentre il riso rosso si cucina preparate gli ingredienti della vostra insalata.
Preparate anche il condimento: spremete il limone e mettete il succo in un bicchiere con 50 gr di olio di oliva extravergine. Aggiungete la radice di zenzero grattugiata, sale e pepe.

Infine…

Scolate il riso rosso e lasciate raffreddare. Unite al riso gli ingredienti che avete preparato e il condimento di olio, zenzero e sale. Mescolate bene e servite!

#CHEVINOABBINO
Pinot Grigio

insalata di riso rosso 2

insalata di riso rosso 3

insalata di riso rosso

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:
FACEBOOK CLICCA QUI INSTAGRAM CLICCA QUI TWITTER CLICCA QUI PINTEREST CLICCA QUI FLICKR CLICCA QUI GOOGLE+ CLICCA QUI TUMBLR CLICCA QUI

logo completo blumirtillo

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Se sei un vero appassionato di social sbircia qui sotto qualche foto…

[wdi_feed id=”1″]

Salva

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.