Crea sito

#pranzoinufficio mozzarella e pomodori al pesto

#pranzoinufficio mozzarella e pomodori al pesto

Questa la fate in un attimo e quindi sarò altrattanto rapida nella spiegazione. E’ sicuramente un piatto veloce che abbina tanti sapori. Personalmente scelgo di colorarlo di un pesto leggermente scaldato, direi tiepido, per dare un pò di gusto in più. Il colore è davveri invitante e gli ingredienti essenziali.

mozzarella (2 a persona)
pomodori (1 a persona)
pesto – se vi va seguite la mia ricetta pesto alla genovese
olio di oliva, sale e pepe
foto
Incido le mozzarelle facendo tanti tagli orizzontali. In ciascun taglio inserisco una fetta di pomodoro. a parte scaldo per qualche secondo il pesto.

Un filo di olio di oliva, sale e pepe, e il pesto come guarnizione finale.

Ottimo per un pranzetto estivo ma anche come #pranzo in ufficio

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:
FACEBOOK CLICCA QUI INSTAGRAM CLICCA QUI TWITTER CLICCA QUI PINTEREST CLICCA QUI FLICKR CLICCA QUI GOOGLE+ CLICCA QUI TUMBLR CLICCA QUI

logo completo blumirtillo

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Se sei un vero appassionato di social sbircia qui sotto qualche foto…

[wdi_feed id=”1″]

Salva

Salva

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.