Tante volte dipende dai punti di vista. Anzi: praticamente sempre. Mi sono accuratamente studiata una strategia per eccedere nel consumo di pollo impanato senza farmi venire i sensi di colpa..e funziona!!! Ovviamente scherzo… però mangiare tanti piccoli quadrotti di pollo impanato sembra meno impegnativo di un petto intero! E poi dal punto di vista estetico il risultato è davvero carino. Last but not least: diamine! sono brianzola… da noi si impana tutto!

 

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • fette di petto di pollo 600 g
  • Pane grattugiato 200 g
  • Farina
  • Uova 2
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Timo (in polvere) 1 pizzico
  • Maggiorana (in polvere) 1 pizzico
  • Erba cipollina (tritata) q.b.
  • formaggio grattugiati 4 cucchiai
  • olio per friggere
  • Sale
  • Pepe
  • limone (la scorza) 1

Preparazione

    • Trito le erbe insieme.
      Aggiungo al trito così ottenuto:
      – la scorza di limone
      – 4 cucchiai di formaggio grattugiato
      – sale e pepe
      – 100 gr di farina
      – 200 gr di pane grattato
    • Mescolo il composto così ottenuto per amalgamare bene gli ingredienti e ottenere una bella panatura.
    • Taglio le fettine di pollo in quadretti di circa 6 cm per lato
    • Le immergo nelle uova sbattute.

     

     

     

    • Le passo nel composto aromatizzato e faccio aderire bene la panatura.In una padella scaldo un dito d’olio.
    • Quando è ben caldo inizio a friggere i miei quadrotti di pollo impanati. Attendo che si indorino per bene e li adagio su carta assorbente da cucina.

     

    • Gustosi e croccanti, saranno il piatto ideale per grandi e piccoli.

    #CHEVINOABBINO
    Un Dolcetto d’Alba mi stuzzica… che dite?

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
  • La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.