Penne speck e panna
Un primo veloce e saporito. Anche da improvvisare all’ultimo con ospiti inattesi. Aggiungo un paio di ingredienti speciali per rendere queste penne speck e panna uniche. Imbattibili quando si torna a casa stanchissimi e con poca voglia di fare.
Perché ho scelto le penne rigate? Perché tra tanti tipi di pasta sono quelle che mi piacciono di più: tengono benissimo il sugo e si riempiono di sapore

INGREDIENTI per quattro persone
400 gr di penne
200 gr di speck tagliato a cubetti
1 cipolla
250 gr di panna vegetale
mezzo cucchiaino di noce moscata grattugiata
sale
pepe
Olio extravergine di oliva
Formaggio grattugiato

PROCEDIMENTO
Mentre l’acqua bolle preparo il condimento per le mie penne speck e panna.
Appassisco la cipolla in un filo d’olio. Aggiungo lo speck e proseguo la cottura finché non è bello croccante e la parte grassa si è sciolta.
Unisco la panna e la noce moscata e cucino per altri 2-3 minuti.
Aggiusto di sale e pepe.
Scolo le penne e le salto in padella con il condimento aggiungendo il formaggio grattugiato

Un suggerimento divertente per imparare a saltare la pasta? Prendete una padella e riempitela di fagioli secchi così potrete esercitarvi nel salto allenando bene il polso 😉

#CHEVINOABBINO
Rosso di Montalcino

IMG_2226_Fotor

IMG_2224_Fotor

8 Commenti su Penne speck e panna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.