Patate panna e parmigiano
Un contorno sostanzioso e molto saporito che ho voluto fare per accompagnare un secondo di carne un po’ triste. Queste patate hanno un bel colore e le servo in tavola caldissime. Profumo fantastico. La ricetta è semplice, la cottura un po’ lunga ma tenete presente che una volta fatte sono buone anche riscaldate il giorno dopo. E gli ingredienti sono pochissimi.
Accendiamo il forno e partiamo subito, vi va?

INGREDIENTI per quattro persone
1 kg di patate
200 ml di panna
parmigiano reggiano grattugiato a piacere
sale
pepe
1 noce di burro
IMG_6285_Fotor

IMG_6288_Fotor

PROCEDIMENTO
Pelo le patate e le taglio a fette piuttosto spesse (circa 1cm e ½).
Le cucino a vapore in modo tale che non si riempiano di acqua e conservino i loro principi nutritivi.
Imburro una teglia da forno, faccio un primo strato di patate (attenzione, cotte al vapore saranno morbidissime ed è un peccato romperle), le spennello con un po’ di panna, aggiungo parmigiano e parto col secondo strato. Proseguo fino al terzo /quarto strato (dipende dalle dimensioni della teglia), ricopro di parmigiano e metto in forno per 30 minuti.

Attenzione quando le mangiate … scottano da morire!

#CHEVINOABBINO
Un Pinot Grigio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.