Panzerotti cotto, pomodoro e mozzarella
Adoriamo i panzerotti. Frittura croccante all’esterno e tenera dentro. Ma come si fa a rinunciare ad un panzerotto caldo??? Noi no… noi li assaggiamo.

Quanti modi diversi di chiamarlo! Cercavo le origini del panzerotto e mi sono persa in un mare magnum di informazioni, spesso contraddittorie su origini e creazione. Niente da fare. Non ne vengo a capo. Setaccio la farina e cucino questi panzerotti cotto, pomodoro e mozzarella. Mi resterà il dubbio sulle loro origini 😉

INGREDIENTI per 8 panzerotti
350 gr di farina per focacce e pizze
170 gr di acqua tiepida
10 gr di lievito in polvere
40 gr di olio extravergine di oliva
2 etti di prosciutto cotto.
Salsa di pomodoro a piacere (io di solito ne metto 4 cucchiai)
200 gr di mozzarella per pizze
origano/basilico scegliete voi
olio per friggere

PROCEDIMENTO

Preparo subito l’impasto che poi dovrà lievitare:

Unisco farina, acqua, lievito e olio e inizio ad impastare. Dovrò ottenere un impasto morbido e ben amalgamato.

Faccio lievitare per un’ora.

Divido quindi in 8 porzioni e le faccio lievitare finchè diventano il doppio del loro volume iniziale. (un paio d’ore circa).

Preparo il condimento mescolando il prosciutto a pezzettini, la mozzarella sminuzzata, la salsa di pomodoro. Aggiungo sale e basilico o origano.

Stendo le palline lievitate formano dei dischi.

Appoggio il ripieno al centro, piego a metà il disco e premo i bordi con le dita per unire bene le due parti.

Devono essere ben sigillate per evitare fuoriuscite di ripieno durante la friggitura.

Friggo in olio bollente abbondante girandoli con estrema delicatezza.

Utilizzo la carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso e servo caldissimi.

#CHEVINOABBINO
Lis Neris Sauvignon

IMG_2081_Fotor

IMG_2082_Fotor

14 Commenti su Panzerotti cotto, pomodoro e mozzarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.