Mezze maniche pomodorini e capesante su cialda di pecorino e pistacchi

Non una semplice pasta con le capesante ma tanti sapori insieme per proporre un piatto nuovo ed originale. La capasanta si adatta a moltissime proposte. Ma mai l’avevamo provata con il pecorino! Eppure il risultato è davvero soddisfacente. Ottima anche questa cialda, un po’ diversa dal solito, fatta appunto con pistacchi e pomodorino. La preparazione? Al solito facilissima. Non ci resta che iniziare!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • messe 400 g
  • Capesante 6
  • Pomodorini ciliegino 20
  • Zafferano 1 bustina
  • Aneto
  • Pecorino (grattugiato) 12 cucchiai
  • Pistacchi (tritati grossolanamente) 4 cucchiai
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

    • Mettete l’acqua sul fuoco, non appena inizia a bollire aggiungete la bustina di zafferano. Aggiungete sale grosso e buttate la basta che diventerà di un bel colore giallo.
    • Lavate e pulite bene i ciliegini e tagliateli a metà.
    • Metteteli in padella con un filo d’olio, sale e pepe e cucinateli a fuoco basso finché non diventano morbidissimi.
    • Mescolate di tanto in tanto. Pulite le capesante.
    • Togliete i molluschi dal guscio.
    • Una volta cotti i pomodorini toglieteli dalla pentola e mettetele i molluschi nella stessa cucinandoli un minuto e mezzo per parte.
    • A fine cottura tagliate due dei 6 molluschi a dadini e mescolateli con i pomodorini
    • Nel frattempo fate 4 porzioni ciascuna composta da 3 cucchiai di pecorino grattugiato e un cucchiaio di pistacchi tritati grossolanamente.
    • Mescolate bene
    • Scaldate una pentola antiaderente, “sporcatela con un filo d’olio che andrete ad asciugare con carta assorbente e versate sopra distribuendolo per bene il composto pistacchi pecorino.
    • Cuocete finchè la cialda non diventa dorata quindi toglietela dal fuoco e procedete nello stesso modo per le altre cialde.
    • Se volete dar loro una forma particolare, ad esempio di ciotola, sarà sufficiente ricoprire di carta forno una ciotola e adagiarvi sopra la cialda ancora calda.
    • Qualche minuto e avrete la vostra cialda!
    • Rimettete i pomodorini in padella.
    • Scolate le mezzemaniche, saltatele in padella e distribuitele sulle 4 cialde aggiungendo una capasanta per piatto.
    • Guarnite con aneto fresco.

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sanaLa filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.