Crea sito

Metti in tavola l’allegria … w i mirtilli!

Metti in tavola l’allegria: crostata con i mirtilli!

A tavola l’allegria con una bella crostata facile e leggera. Seguite gli step passo passo e la realizzeremo in poco tempo divertendoci tantissimo

Metti in tavola l’allegria

INGREDIENTI per quattro persone

Per la crema
600 ml di latte di riso alla mandorla gluten free
150 gr di zucchero di canna
30 gr di farina di riso

Per la frolla
250 gr di farina riso
100 gr di burro
2 tuorli, 1 albume
120 gr di zucchero

per guarnire:

300 gr di mirtilli
gelatina spry gluten free

PROCEDIMENTO
Metti in tavola l’allegria e prepara questa bella crostata con me.
Per preparare questa leggerissima frolla basteranno poche mosse: unire alla farina lo zucchero, il burro in piccoli pezzetti, aggiungere i due tuorli e l’albume e impastare bene.
Compattare l’impasto in un panetto. Far riposare in frigorifero per una mezz’ora.
Passata la mezz’ora stendere la frolla e metterla in uno stampo ben imburrato o in uno stampo di silicone.
Creare un bordo alto 1,5 cm.
Bucherellare la base con una forchetta.
Mettere in forno a 180° per 25 minuti (controllare comunque durante la cottura che non diventi troppo scura).
Togliere dal forno e lasciar raffreddare.

Intanto…

Unire in un pentolino farina di riso, zucchero di canna e mescolare bene.
Versare a filo il latte di riso alla mandorla
Cuocere a fuoco lento e mescolare delicatamente con una frusta finché la crema non si addensa. Versare la crema tiepida nella crostata. Distribuire i mirtilli ben lavati e asciugati su tutta la crema, aggiungere se gradita, qualche fogliolina di menta. Spruzzare infine con la gelatina spray.

Infine

Mettere in frigorifero per un’ora.

#CHEVINOABBINO
Un Moscato D’Asti per rendere frizzante la tavola – Metti in tavola l’allegria

crostata ai mirtilli da copertina

tavola l'allegria

crostata ai mirtilli

Grazie per aver letto la mia ricetta e spero davvero che ti piaccia. Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:
FACEBOOK CLICCA QUI INSTAGRAM CLICCA QUI TWITTER CLICCA QUI PINTEREST CLICCA QUI FLICKR CLICCA QUI GOOGLE+ CLICCA QUI TUMBLR CLICCA QUI

logo completo blumirtillo

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Salva

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.