Crea sito

Gnocchi di semolino con taleggio e pancetta

Gnocchi di semolino con taleggio e pancetta

Per questi gnocchi di semolino con taleggio e pancetta la preparazione è facilissima. Chiacchierando si sono praticamente autoprodotti… non ci credete? Leggete sotto!

gnocchi di semolino con taleggio e pancetta
Versione con poche uova e niente burro!

INGREDIENTI per quattro persone per questi saporitissimi Gnocchi di semolino con taleggio e pancetta

1 confezione di semolino da 500 gr
1 litro di latte
1 tuorlo d’uovo
6 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
5 fette di pancetta
100 gr di taleggio
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva
Semi di papavero

PROCEDIMENTO per gli Gnocchi di semolino con taleggio e pancetta

Per primissima cosa mettete a bollire il latte con mezzo cucchiaino di sale.
Quando bolle spegnete il fuoco e aggiungete il semolino. Aiutandovi con una frusta mescolate bene.
Aggiungete non appena si addensa 4 cucchiai di parmigiano, il tuorlo d’uovo e un pizzico di pepe, accendete il fuoco e proseguite a fuoco bassissimo la cottura per il tempo indicato sulla confezione

Preparate un bel foglio di carta da forno. Una volta che il semolino è pronto versatelo sopra al foglio e stendetelo per bene aiutandovi con un cucchiaio.
Tenete un’altezza di 1 cm.

Lasciatelo raffreddare. Scegliete degli stampini a forma di fiore. Bagnateli con acqua (si si acqua, non olio) e ricavate i vostri fiorellini come nella foto. Metteteli in una teglia da forno oliata. Aggiungete al centro di ogni fiore un cubetto di taleggio, una parte di fetta di pancetta arrotolandola e cospargete il tutto di semi di papavero e di parmigiano reggiano (ne avevamo messi da parte due cucchiai). Un filo d’olio e informate per 20 minuti a 190°

Buonissimi questi Gnocchi di semolino con taleggio e pancetta

#CHEVINOABBINO
Riviera Ligure di Ponente Vermentino

gnocchi di semolino con taleggio e pancetta

Grazie per aver letto la mia ricetta e spero davvero che ti piaccia. Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche nella mia pagina facebook questo è il link:

Hai un account twitter? Allora seguimi qui:

Come me ami la fotografia? Vieni a visitarmi nella bacheca di Pinterest:

 

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?

– perché amo il blu

– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda

– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog

– perché è un nome grintoso e allegro come me

– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana

La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

 

 

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

4 Risposte a “Gnocchi di semolino con taleggio e pancetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.