Crea sito

Focaccia in padella

Focaccia in padella
In padella???? Ma sì dai facciamola in padella. Ho cercato tra le varie proposte possibili e sperimentato un paio di versioni. Questa che vi propongo mi ha dato ottimi risultati. Dai che la facciamo insieme!

INGREDIENTI per quattro persone
500 gr di farina
2 cucchiai di olio
1 bustina di lievito in polvere per preparazioni salate
200 gr di latte
80 gr di acqua
sale
pepe

per il condimento della mia focaccia in padella io ho scelto questi ingredienti
250 gr di stracchino
2 etti di prosciutto cotto a fette
10 pomodorini perini
4 acciughe sott’olio
origano in polvere

PROCEDIMENTO
Unisco la farina, il lievito e una presa di sale, mescolo bene e verso a filo il latte con l’olio.

Continuo a mescolare

Aggiungo poi dell’acqua, un po’ alla volta, nella quantità necessaria per ottenere un impasto morbido.

Lavoro bene l’impasto.

Divido l’impasto ottenuto in due parti uguali che lascio riposare per 1 ora.

Passata un’ora, stendo le due parti con un mattarello formando due dischi.

Su uno dei due dischi metto stracchino, le fette di prosciutto cotto e i pomodorini (lavati e tagliati a metà). Aggiungo le acciughe sminuzzate. Spolvero di sale, origano e pepe.

Metto sopra l’altro disco e chiudo per i bordi arrotolando la pasta.

Spennello la focaccia ripiena così ottenuta con l’olio.
Scaldo una padella antiaderente unta di olio, metto la focaccia a cuocere con coperchio per 10 minuti circa per lato.

Tolgo dalla padella e servo caldissima la mia focaccia in padella

#CHEVINOABBINO
Corvo Glicine

Nb. Di tutte le ricette che ho visto quella che mi è piaciuta di più è quella del blog La Cucina di Vane da cui ho preso ispirazione

IMG_0777_Fotor

IMG_0782_Fotor

IMG_0783_Fotor

IMG_0784_Fotor

Schermata 2015-08-25 alle 16_Fotor

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.