Crostone di stagione con crema di fave e crudo

Crostone con crema di fave e crudo

Ma come si fa a fare a meno dell’aperitivo? A casa BluMirtillo è il rituale di tutte le sere: anche piccolo, magari uno stuzzichino, ma ci sta. E’ il momento della chiacchiera, in cui ci si racconta com’è andata la giornata. Non può mancare!

Voglia di aperitivo e di portare in tavola una novità?

Vi consiglio il mio crostone di stagione che oggi preparo con la crema di fave e il prosciutto crudo. Se volete accelerare la preparazione potete prendere le fave già cotte a vapore che trovate in scatola. Così per questo crostone che accompagnerà il vostro aperitivo ci metterete davvero pochissimo tempo. Preferite partire da zero? Allora procuratevi le fave e cominciamo!

Le fave sono ricche di proteine e fibre vegetali, ma sono povere di gassi. E ricordatevi che le fave rappresentano una fonte naturale di molti elementi nutritivi necessari per la nostra alimentazione, quali vitamine e minerali e sono un legume adatto in moltissime preparazioni.

  • Preparazione: 15
  • Cottura: 20
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 Crostoni di pane
  • 500 g Baccelli di fave (se fresche, in alternativa 250 gr di fave già cotte a vapore)
  • 1 cucchiaino Senape
  • 2 cucchiai Maionese
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 2 fette prosciutto crudo

Preparazione

  1. per preparare il Crostone con crema di fave e crudo procediamo come segue.

    • Estraete le fave dal baccello e cucinatele a vapore.
    • Quando diventano belle morbide togliete la buccia e mettetele in una ciotola. In alternativa utilizzate le fave già cotte a vapore in scatola, togliete la buccia e mettete in una ciotola.
    • Aggiustate di sale e pepe e aggiungete la senape e la maionese.
    • Frullate con il frullatore ad immersione.
    • Scaldate il crostone sulla piastra.
    • Mentre è ancora caldo spalmatelo con la crema di fave e aggiungete il prosciutto crudo.
    • Servite caldo.

    #CHEVINOABBINO al Crostone con crema di fave e crudo -Prosecco di Valdobbiadene

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
  • La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.