Crea sito

Chiffon Cake all’arancia

La chiffon cake all’arancia mi riempie sempre di gioia. Altissima, soffice, morbida, agrumata e tanto tanto natalizia. poi è la classica torta che viene bene a tutti. Impossibile sbagliarla. Facciamo una prova prima di Natale? Oggi chiffon cake all’arancia. Procuratevi la marmellata e gli atri ingredienti e si parte!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Uova 6
  • Zucchero 300 g
  • Farina 300 g
  • Sale 1 pizzico
  • Cremor tartaro (* tranquilli, se non lo avete mai usato: il cremor tartaro è un agente lievitante che dona sofficità agli impasti casalinghi e può essere impiegato in sostituzione del lievito vanigliato o di quello chimico.) 8 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Acqua 100 ml
  • Olio di semi 120 ml
  • spremuta di arancia 100 ml
  • arancia 1
  • Marmellata di arance 200 g
  • Granella di zucchero

Preparazione

    • Preriscaldate il forno a 160°
    • Le uova devono essere a temperatura ambiente.
    • Separate le uova: tuorli da una parte e albumi dall’altra.
    • Mettete i tuorli, l’acqua, il succo di arancia e l’olio insieme e lavorateli con l’aiuto di una frusta fino ad ottenere una cremina.
    • Unite farina, lievito e zucchero. (Setacciate prima la farina)
    • Aggiungete la cremina e mescolate bene.
    • Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale aggiungendo a metà montatura il cremor tartaro.
    • Incorporate gli albumi montati a neve, delicatamente, con il resto degli ingredienti: movimenti soft dall’alto verso il basso.
    • Versate l’impasto nello stampo di alluminio. Non imburratelo né infarinatelo.
    • Infornate a 160° per 40 minuti e poi a 170° per 10 minuti
    • Sfornatela e girate lo stampo a testa in giù.
    • Raffreddandosi si staccherà da sola dalle pareti.
    • Una volta fredda spennellate di marmellata di arance, spolverate di granella di zucchero  e guarnite con qualche fettina di arancia

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
  • La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.