Crea sito

Che si mangia a Pasqua? Idee per un pranzo non troppo impegnativo ma buonissimo!

pasqua

Per il mio pranzo di Pasqua propongo piatti meno tradizionali, freschi come la primavera e semplici da fare per consentire anche alla cuoca o al cuoco di stare in compagnia dei propri cari ospiti. Perché non è detto che dobbiamo chiuderci in cucina tutta la mattina per ottenere dei buoni risultati!

ANTIPASTI
Dal momento che amo gli antipasti ecco qui delle soluzioni rapide per aprire le danze:

mousse di grana e basilico

IMG_0007_Fotor

mousse di prosciutto cotto

IMG_7351_Fotor_Fotor

se invece avete intenzione di partire con del pesce, ecco una mousse un pò diversa
mousse di trota salmonata

IMG_6801_Fotor

o delle capesante particolari

spiedini di capasanta con vellutata di zucca

IMG_7076_Fotor

e le uova? Non possono mancare. Eccole qui:
cestini di tonno, patate e uova

IMG_0116_Fotor

canestrini di uova

IMG_0079_Fotor

a seguire un primo. Variante di pesce? Questa è deliziosa e colorata

Spaghetti alle vongole e bottarga
6126f0a328c5e990145ba68447e4b621_Fotor

Variante fresca e primaverile? Proviamo questa con un colore speciale
Spaghetti al pesto di salvia

IMG_8763_Fotor

oppure un bel risottino tipo il buonissimo risotto agli asparagi

IMG_9743_Fotor

Il secondo?

 

 

il filetto in salsa di taleggio

IMG_8102_Fotor

o un secondo di pesce tipo

rombo al forno

foto_Fotor

Infine il dolce. Se avete tempo nei giorni precedenti ho due proposte peccaminose:

colomba

IMG_0287_Fotor111

o anche una fantastica

pastiera

IMG_0046_Fotor1111

Con meno tempo andrei su un classico veloce buonissimo.

Crostata crema di cioccolato e mandorle

IMG_9879_Fotor

Vi piacciono queste idee? Suggerimenti? Altre idee? Attendo le vostre proposte

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.