Crea sito

Capesante agli agrumi e Calvados

Capesante agli agrumi

Che gran voglia di capesante oggi! E che gran voglia di non metterci troppo tempo a farle (pigrissimi noi al solito). Una versione veloce e fresca? Ci piace quella agli agrumi e ve la raccontiamo subitissimo!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Capesante 4
  • pompelmo rosa 1
  • Lime 1
  • arancia 1
  • Pepe rosa in grani 1 cucchiaino
  • foglie di menta
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Calvados 1 bicchierino

Preparazione

    • Pulite bene le capesante
    • Spremete il succo di pompelmo, arancia e lime
    • Metteteli insieme in una terrina e aggiungete 50 ml di olio extravergine di oliva, il pepe, il bicchierino di Calvados e aggiustate di sale
    • Mescolate bene
    • Immergete le capesante e lasciatele marinare per 10 minuti
    • Toglietele dalla terrina, rimettetele nella loro conchiglia e mettete le conchiglie in una teglia da forno
    • Distribuite il liquido nella terrina nelle 4 conchiglie e infornate a 190° per 10 minuti
    • Togliete dal forno e servite guarnendo con foglioline di menta

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
  • La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.