Bulgur di Pesce
Non confondetelo con il cous cous. Non c’entra niente! E se non l’avete mai provato ve lo consiglio. Buonissimo e delicato. In questa versione con il pesce e le verdure

Per chi non lo conoscesse: il bulgur è un costituito da frumento integrale, grano duro germogliato, che subisce un processo di lavorazione specifico. I chicchi di frumento vengono infatti cotti al vapore e successivamente fatti seccare, poi vengono macinati e ridotti in pezzettini; il nome deriva dal turco bulğur che “orzo bollito”.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Bulgur (precotto) 250 g
  • zucchina 1
  • peperone 1
  • carota 1
  • Pomodorini datterini 15
  • misto mare (che vi fate preparare dal vostro pescivendolo di fiducia. Scegliete pesci che abbiano la stessa cottura, se optate per le vongole cucinatele a parte e filtrate il sugo per evitare la sabbia!!!) 500
  • Aglio 1 spicchio
  • salsa di pomodoro 1 cucchiaio
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • Basilico

Preparazione

  1. Mettere il bulgur in ammollo.
    Quando si ammorbidisce (per i tempi regolatevi con le indicazioni sulla confezione) cuocetelo per 15 minuti in acqua bollente. Per la quantità d’acqua regolatevi con le indicazioni sulla confezione, in generale però il bulgur precotto va sempre cotto in 2 parti di acqua salata.

  2. Nel nostro caso 250 gr di bulgur – 500 gr di acqua. Molti si regolano a tazze: 1 tazza di bulgur e 3 di acqua.
    Pulite e tagliate le verdure a cubetti e cucinatele con un filo d’olio, aggiustate di sale e pepe.

  3. Qualche minuto prima di scolare il bulgur cucinate il pesce (io lo metto in pentola con un filo d’olio, un cucchiaio di salsa di pomodoro e lo spicchio di aglio (togliete l’anima dell’aglio!)

  4. Unite infine il pesce alle verdure cotte.
    Scolate il bulgur e aggiungetelo al condimento. Guarnite con il basilico e servite!

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
  • La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.