Crea sito

Blog in rete: scrittura per copywriter con Regina Moretto

E dopo le vacanze di Natale la piacevolissima sorpresa: si riparte alla grande con Regina Moretto. Il progetto Blog in Rete prosegue con una giornata dedicata alla scrittura per copywriter. Tutto ciò che mi aspettavo e molto molto di più.

Oggi si parla di scrittura per copywriter.

Se il copywriting è la capacità di scrivere contenuti efficaci per il web, in realtà Regina Moretto ci ha prima di tutto insegnato a scrivere contenuti fabbricando ed organizzando con cura ogni aspetto, dando attenzione ai particolari, introducendo ispirazione, estro e fantasia. Lo chiamerei il “metodo Regina”  e devo dire che, con me, sta funzionando.

Ho passato, infatti, le ultime notti a raccontare storie a me stessa, ad annotare contenuti che potrebbero tornarmi utili e ho ripristinato il vecchio “blocco note mignon” che avevo in borsa per prendere appunti in velocità appena mi viene in mente qualcosa. Si, lo so, potrei farlo nelle note dello smartphone, magari dettare le mie idee a Siri. Ma scrivere è tutta un’altra cosa!

Così la giornata di scrittura per copywriter si è trasformata in un ritrovo emozionale sostanzioso e coinvolgente.  Della lezione di Regina mi porto a casa un concetto importantissimo: qualsiasi cosa tu voglia scrivere per interessare gli altri, deve prima di tutto piacere a te, coinvolgerti e farti sentire parte di quello che stai raccontando.

Blog in rete: terzo incontro

Un terzo incontro rilevante. Che interessante la scrittura per copywriter. Il punto fondamentale è stato imparare a scrivere una storia seguendo alcune regole/linee guida. In qualsiasi narrazione che si rispetti esistono dei personaggi che si relazionano tra di loro. Il protagonista, sostenuto dalla figura dell’aiutante positivo, e l’antagonista, sostenuto dalla figura dell’oppositore. Entrambi si contendono l’oggetto del desiderio.

I personaggi sono le nostre creazioni, vanno pensati e costruiti con cura, devono essere verosimili e di spessore. Non solo i protagonisti, ma tutti. Qualsiasi personaggio, dal protagonista all’oppositore, va costruito con cura. Attenzione soprattutto a non innescare a tutti i costi l’analogia protagonista – soggetto amato e apprezzato da tutti. I protagonisti sono i buoni della situazione? Non sempre. Esistono protagonisti detestabili. Talvolta lo sono gli eroi stessi della storia.

Regina ci ha fatto un esempio che credo sia universalmente condivisibile: Topolino è protagonista ed eroe ma non per questo ci fa impazzire. Anzi, tutta questa saggezza, magnificenza, perfezione, capacità di risolvere qualsiasi problema, talvolta infastidiscono. Paperino, che pure è protagonista, è l’“antieroe” per eccellenza. Le sue imperfezioni, l’insicurezza, la caoticità, lo rendono simpatico e vicino a tutti.

Mi ha molto colpita l’importanza che Regina Moretto dà ai propri personaggi. Tanto che per costruirne uno ci descrive la “bibbia del personaggio”. I personaggi infatti devono avere caratteristiche:

  • fisiche
  • psichiche e caratteriali
  • socioeconomiche
  • culturali e ideologiche
  • posturali e verbali

inoltre:

  • hanno un corpo
  • usano parole e modi dire
  • hanno una famiglia
  • hanno un passato
  • hanno un presente
  • possono avere un futuro

Sarà per questo che ogni volta che vedo qualcuno che non conosco inizio a creare una storia che lo riguarda?

Scrittura per copywriter

Complici i moltissimi stimoli che Regina ci ha fatto portare in aula (musica, fotografie, riviste, oggetti che per noi hanno un significato) abbiamo passato buona parte della giornata a scrivere. E più si scriveva più si voleva scrivere. E la creatività cresceva. Una bellissima sensazione.

Ho letto da qualche parte che il copywriter è un artista delle parole, un vero e proprio attivatore di emozioni nonchè un persuasore dell’azione. Abbiamo lavorato su tutti questi punti. L’emozione, la scelta delle parole, lo stimolo all’azione. abbiamo anche rivisto il nostro blog da questo punto di vista.

Prima di tutto ci siamo chieste chi sia l’eroe, vero, del nostro blog. Se ci piace e se può piacere al pubblico. Poi abbiamo esaminato la voce narrante del blog nonchè l’eventuale seconda voce (ad esempio una voce irriverente) alla quale far dire quello che non vogliamo dire noi.

Davvero non avevo mai pensato al blog in questi termini. Per me, l’eroe è il mio BluMirtillo, un mirtillo che fa tutto di  corsa ma lo fa bene. L’antagonista è sicuramente il tempo che incalza. Il mio BluMirtillo trova tante strategie per combatterlo aiutando chi legge il blog a raggiungere il proprio oggetto del desiderio: cucinare cose semplici in velocità. L’aiutante del mio mirtillo sono io che scrivo le ricette. L’’oppositore (che sostiene appunto il tempo che incalza) è rappresentato dagli imprevisti quotidiani che potrebbero impedire il raggiungimento dell’oggetto del desiderio.

Grazie Regina:  mi ha davvero chiarito le idee!

 

Chi è Regina Moretto

Regina Moretto si definisce un’esploratrice di scrittura potente. E’ assolutamente vero. Di lei mi colpisce l’avversione per i termini scontati e la costante ricerca di termini non abusati ed efficaci. Ogni sua frase è al tempo stesso uno stimolo alla riflessione e una vigorosa scossa emotiva. Non nascondo che più volte mi è scesa la lacrimuccia.

Regina è fonte: di emozioni, di informazioni, di feedback. E come tutte le fonti va trattata con molta cautela. Ne abbiamo pochissime! Delicata e fortissima al tempo stesso ha dato molto di se stessa aspettandosi altrettanto da noi.

Grazie a Regina e alla sua lezione ho imparato a decentrare. A mettere da parte me stessa e a non vivermi necessariamente come la protagonista di tutto. Qualcuno diceva “sii protagonista di te stesso”. Sbagliato. Direi, piuttosto: “scegli chi vuoi essere in base alla storia che stai scrivendo”. Mi sono scoperta, in molte storie, un ottimo aiutante. Mi piace. Grazie Regina per questa giornata di intenso lavoro. Mi sto applicando. Voglio che tu ne sia fiera!

 

Questo articolo fa parte di “Bloginrete” de LeROSA, progetto di SeoSpirito Società Benefit srl, in collaborazione con &Love srl e Scoprirecosebelle, che ha come obiettivo primario ascoltare le donne, collaborare con tutti coloro che voglio rendere concrete le molteplici iniziative proposte e sorridere dei risultati ottenuti. È un progetto PER le donne, ma non precluso agli uomini, è aperto a chiunque voglia contribuire al benessere femminile e alla valorizzazione del territorio, in cui vivere meglio sotto tutti i punti di vista.

 

Pubblicato da blumirtillo

Benvenuto nella mia CUCINA #NOSTRESS. Sono Giusy Locati. www.giusylocati.it Ho un bel marito, 4 cani, 10 gatti. Sono psicologa, giornalista e sommelier. Vivo in provincia di Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.